Citroen Dyane

Rubirca Amarcord: storia della Citroen Dyane


Il viaggio spazio temporale della nostra puntata Amarcord odierna è ambientato in Francia e tratta la storia della Citroen Dyane. [Classico promemoria: partecipate anche voi a questa piccola macchina del tempo. Inviateci i vostri scatti e i vostri ricordi all’indirizzo suggerimenti@autoblog.it con oggetto mail “Rubrica Amarcord”. Non importa la marca o il modello ma il cuore con il quale scrivete. I migliori saranno pubblicati…].

Presentata per la prima volta al pubblico nel 1967 la Dyane è stata ideata e progettata per risultare una reinterpretazione in chiave modella della storica Citroen 2 CV. La nuova utilitaria francese nasce dal lavoro svolto dal team di ingegneri e progettisti Citroen in collaborazione con il team della Panhard, integrata da poco con il Gruppo d’Oltralpe.

Al momento del lancio è disponibile in una sola versione mossa da un motore bicilindrico di 425 cm3 da 21 CV, già adottato sulla 2 CV. Proprio come su quest’ultima il corpo vettura della Dyane, caratterizzato da linee maggiormente spigolose, risulta molto rialzato e sfoggia ruote posteriori carenate. Uno degli elementi estetici distintivi è invece rappresentato dai fari anteriori di forma tondeggiante non più sporgenti bensì incassati nel corpo dell’auto.

Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane

Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane

Dalla 2 CV eredita inoltre lo schema generale con motore anteriore montato a sbalzo e sospensioni a quattro ruote indipendenti. Dopo pochi mesi la citycar cambia il suo nome in Dyane 4 e in contemporanea debutta un nuova versione: la Dyane 6, chiamata anche Dyanissima. La “sei” utilizza un propulsore di 602 cm3 in grado di erogare una potenza di 28 CV.

Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane

La Dyane 4 rimarrà in produzione fino alla seconda metà degli anni settanta per poi lasciare campo libero alla Dyane 6. A essa, nel 1978, si affianca l’Acadiane ovvero un furgoncino di piccola taglia dotato dello stesso cassone posteriore della 2CV furgonata, che andava a sostituire, e del muso della Dyane. Il suo particolare nome nasce dall’associazione di Dyane e AK (la sigla dei furgoni presso la Citroën). Il veicolo misura 4040 mm in lunghezza, 1500 in larghezza e 1820 in altezza mentre sotto il suo cofano pulsa in classico motore di 602 cm3. Infine, dopo 18 anni di onorata carriera e oltre 1milione di esemplari prodotti la Citroen Dyane esce definitivamente di scena.

Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane

=====
Per chi si fosse perso le scorse puntate, abbiamo parlato di:

=====

Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane
Citroen Dyane

Ultime notizie su Storiche

Storiche

Tutto su Storiche →