Porsche 911 Hybrid: indiscrezioni sull'inedita versione ibrida

Allo studio l'inedita Porsche 911 Hybrid a propulsione ibrida, in arrivo col restyling di metà carriera per fornire più prestazioni ed efficienza


Nel 2022, in occasione del restyling di metà carriera, la gamma della Porsche 911 modello 992 potrebbe essere ampliata all'inedita versione a propulsione ibrida. A differenza delle già disponibili Panamera e-Hybrid e Cayenne e-Hybrid, la futura Porsche 911 Hybrid non dovrebbe avere la tecnologia Plug-In e, di conseguenza, la modalità di guida elettrica.

Tuttavia, con i suddetti modelli, la nuova Porsche 911 Hybrid potrebbe condividere il propulsore elettrico da 136 CV di potenza aggiuntiva e 400 Nm di coppia massima. Nella configurazione sportiva Turbo S, quindi, il modello 992 a propulsione ibrida dovrebbe contare sulla potenza complessiva di 786 CV, senza dimenticare l'impressionante coppia massima di 1.200 Nm.

Il programma dell'elettrificazione di Porsche


Oltre alla Porsche 911 Hybrid, il programma di elettrificazione della Casa di Zuffenhausen prevede anche la declinazione a propulsione ibrida dei modelli 718 Cayman e 718 Boxster. Nel 2022, inoltre, debutterà la nuova Porsche Macan esclusivamente a propulsione elettrica che convivrà con l'attuale generazione fino al 2024. Per quanto riguarda la Porsche Taycan, invece, l'anno prossimo sarà introdotta la configurazione Cross Turismo che, successivamente, sarà affiancata da altre due varianti di carrozzeria.

  • shares
  • Mail