Nuova Porsche Macan: alter ego della Taycan in chiave SUV

La nuova Porsche Macan sarà a propulsione elettrica e la gamma comprenderà anche la versione sportiva Turbo S, da 761 CV di potenza.


Nel 2021 debutterà la nuova generazione della Porsche Macan che, molto probabilmente, sarà proposta solo nella configurazione a propulsione elettrica. Dato che condividerà la piattaforma PPE con la nuovissima Porsche Taycan, la seconda generazione della SUV media di Zuffenhausen sarà disponibile nelle stesse declinazioni dell'inedita berlina sportiva a 'zero emissioni'.

Quindi, anche la gamma della nuova Porsche Macan comprenderà le versioni 4S da 530 CV di potenza, 4S Performance Plus da 571 CV di potenza, Turbo da 680 CV di potenza e 850 Nm di coppia massima, nonché Turbo S da 761 CV di potenza e 1.050 Nm di coppia massima. Per quanto riguarda le prestazioni, lo spunto 0-100 km/h in accelerazione sarà coperto in circa quattro secondi dalle declinazioni 4S e 4S Performance Plus, oppure in circa tre secondi dalle configurazioni Turbo e Turbo S.

Rispetto all'attuale generazione della Porsche Macan sarà migliorata l'aerodinamica, nonostante l'aggravio di 600 kg del pacco delle batterie. Tuttavia, il baricentro sarà più basso. Sarebbero allo studio le batterie allo stato solido, ma difficilmente saranno poste in produzione nel breve termine. L'assemblaggio della vettura, invece, sarà affidato nuovamente all'impianto tedesco di Lipsia.

L'attuale Porsche Macan a benzina conviverà con la nuova generazione per due o tre anni, per far fronte ai mercati automobilistici dove sarà più lenta la crescita delle auto elettriche. La gamma odierna comprende le versioni Macan con il motore 2.0 Turbo a quattro cilindri da 245 CV di potenza, Macan S con il propulsore 3.0 V6 Turbo da 354 CV di potenza e Macan Turbo con l'unità 3.0 V6 biturbo da 440 CV di potenza.

  • shares
  • Mail