Nuova Fiat Punto: primo frutto di FCA con PSA?

Gemella delle nuove Peugeot 208 ed Opel Corsa, la quarta generazione della Fiat Punto dovrebbe essere proposta anche nella versione elettrica.


Stando ad alcune indiscrezioni, il primo frutto dell'alleanza tra FCA e PSA potrebbe essere la quarta generazione della Fiat Punto. La nuova utilitaria del costruttore torinese dovrebbe essere svelata nel corso del prossimo anno, per poi debuttare sul mercato europeo nel corso del 2021.

Per la nuova generazione della Fiat Punto sarebbe disponibile la piattaforma modulare delle utilitarie Peugeot 208 e Opel Corsa, ovvero l'architettura CMP destinata anche alle SUV di piccole dimensioni Peugeot 2008 e DS 3 Crossback. Sul mercato europeo, la vettura del brand italiano andrebbe a competere direttamente con la Dacia Sandero.

Esteticamente, la quarta generazione della Fiat Punto dovrebbe essere riconoscibile per lo stile in linea con il design della più grande Fiat Tipo, ma soprattutto con la omologa Fiat Argo già commercializzata sul mercato sudamericano. In seguito, non è esclusa la produzione della versione a propulsione elettrica con la rediviva denominazione Elettra, equipaggiata con lo stesso motore EV da 136 CV di potenza dei modelli Peugeot e-208 e Opel Corsa-e.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, anche la Fiat Punto dovrebbe proporre il propulsore a benzina 1.2 PureTech nelle versioni da 75 CV, 100 CV e 130 CV di potenza, più l'unità diesel 1.5 BlueHDi da 100 CV di potenza. Meno probabile, invece, l'utilizzo dei motori a benzina 1.0 N3 da 72 CV e 1.3 N4 da 101 CV, 1.0 T3 da 120 CV e 1.3 T4 da 150 CV, nonché del propulsore a gasolio 1.3 MultiJet da 95 CV.

  • shares
  • Mail