Citroën al salone di auto e moto d'epoca 2018 di Padova: omaggio a Méhari e 2CV

La casa francese esporrà due esemplari della Méhari, la celebre spiaggina che compie 50 anni. Il Registro italiano auto storiche Citroën ha preparato un tributo alla leggendaria 2CV, 70 anni compiuti ad ottobre

La Citroën dedica la sua attenzione al salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018 alla sua celebre spiaggina, la Méhari, di cui quest'anno ricorrono 50 anni dalla presentazione. Allo stand curato dal Centro documentazione storica Citroën verranno esposti due esemplari di questa originale vetturetta.

Citroën Méhari protagonista al salone auto e moto d'epoca 2018


La Citroën Méhari (il nome si riferisce ad una razza di dromedari) venne presentata nel maggio 1968. Derivata dalla 2CV, usava una leggera carrozzeria in plastica ABS, insensibile alla corrosione e lavabile con un semplice getto d'acqua. Due caratteristiche non di secondo piano per una vettura pensata per essere portata in spiaggia. Era anche pratica e versatile. Infatti la sua capote modulare permetteva di trasformare in pochi minuti l'auto in una berlina, una cabriolet o un pick-up. Si poteva viaggiare anche col solo tetto e i tre lati liberi intorno al parabrezza, il quale era abbattibile. Il motore le permetteva di raggiungere quasi 100 Km/h e la leggerezza complessiva consentiva percorrenze invidiabili anche oggi: 20 Km con un litro di benzina.

Prodotta per 20 anni in circa 150mila esemplari, la Méhari ebbe anche una versione speciale per uso militare: aveva la trazione integrale ed era paracadutabile; venne usata sia dall'esercito francese che dalla polizia. Le sue caratteristiche "desertiche" furono sfruttate anche dal personale medico al seguito della Parigi-Dakar.

Al salone di auto e moto d'epoca 2018 a Padova, aperto dal 25 al 28 ottobre, i visitatori potranno vedere due esemplari di questa famosa spiaggina.

La prima, in colore verde Tibesti, targata NA K14314, appartenne a Giancarlo Siani, il giornalista ucciso nel 1985 a Napoli dalla camorra per le sue inchieste sui rapporti fra criminalità organizzata e politica. Siani scelse questa vettura come unico suo mezzo di trasporto, per lavoro e divertimento, proprio per le sue caratteristiche di versatilità e l'aria di simpatia e libertà che ispirava. La seconda Méhari esposta a Padova è in tinta arancione ed è stata appena restaurata.

Salone di Padova, omaggio alla mitica Citroën 2CV


Citroën salone di auto e moto d'epoca di Padova 2018

Ha compiuto 70 anni da qualche settimana, perché venne presentata il 6 ottobre 1948. E' quindi doveroso un omaggio alla indimenticabile Citroën 2CV, che ha accompagnato quasi tre generazioni di automobilisti, essendo stata prodotta per ben 42 anni in 5 milioni di esemplari. Lo stand del Registro italiano auto storiche Citroën quindi esporrà alcuni esemplari di questa vetturetta che nacque come semplice veicolo economico per i contadini e col tempo si trasformò in uno status symbol. Merito delle sue indubbie qualità tecniche ma anche di quel design unico ed inconfondibile, creato dalla matita geniale di Flaminio Bertoni, il quale pochi anni dopo avrebbe dato forma all'altrettanto leggendaria Citroën DS.

 

 

  • shares
  • +1
  • Mail