Guida autonoma: livello 3 per il nuovo Alfa Romeo C SUV

Alfa Romeo C SUV sarà il primo sport utility del Biscione con la tecnologia di guida autonoma integrata.

Alfa Romeo - logo

Lo scorso 1 giugno Sergio Marchionne, presentando il nuovo piano industriale di FCA 2018-2022, aveva parlato dell’ingresso nella casa del Biscione di un nuovo sport utility: l’Alfa Romeo C SUV, quello che con Giulietta avrà il compito di alzare i numeri delle vendite del segmento C. Di questo non si sa ancora molto, ma è chiaro che dovrebbe fare la sua comparsa entro il 2022 e che verrà forse prodotto nello stabilimento di Pomigliano.

Un aspetto in particolare, però, ha suscitato maggiore interesse: secondo quanto dichiarato da Tim Kuniskis, capo di Alfa Romeo e Maserati, questo modello sarà il primo a supportare la tecnologia di guida autonoma di livello 3. Ciò permetterebbe all’auto di gestirsi autonomamente ma, allo stesso tempo, di rispondere agli ordini del pilota, in quel caso ancora presente, che potrebbe intervenire sulla guida in situazioni di emergenza.

Stando ancora alle indicazioni di Kuniskis, inoltre, l’Alfa Romeo C SUV sarà dotato anche di powertrain elettrificati e quindi, sistemi mild-hybrid, ibridi e ibridi plug-in.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO