Jaguar resuscita la XKSS [VIDEO]

In origine Jaguar realizzò la XKSS come versione stradale della D-Type vincitrice a Le Mans.

Alla fine i vertici di Jaguarhanno detto si”: costruiranno 9 nuovi esemplari della celebre XKSS, da molti definita come la prima supercar del mondo. Le auto saranno realizzate, con le stesse specifiche del 1957, dal reparto Jaguar Classic e prenderanno il posto dei modelli andati distrutti nell’incendio nello stabilimento di Browns Lane: ognuno dei nuovi esemplari avrà un prezzo da capogiro, superiore al milione di sterline; Le XKSS "MY2017" si aggiungeranno alle 16 unità già esistenti e verranno consegnate a partire dal prossimo anno.

Derivata dalla pista

La storia della XKSS ebbe inizio dopo le tre vittorie consecutive di Jaguar a Le Mans nel 1955, 1956 e 1957 con la famosa D-type. Dopo la triplice vittoria, il 14 gennaio 1957 Sir Williams Lyons decise di convertire le restanti 25 D-type in versioni da strada con l’apporto di diverse modifiche esterne che includevano l'aggiunta di un nuovo parabrezza più alto, una porta supplementare nel lato passeggero, l'eliminazione del divisorio tra conducente e passeggero e la rimozione della famosa pinna dietro al sedile del conducente.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 95 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO