Combined Charging System: Audi, Bmw, Daimler, Ford, GM, Porsche e Volkswagen verso lo standard di ricarica

Combined Charging System: Audi, Bmw, Daimler, Ford, GM, Porsche e Volkswagen per unificare le auto elettriche

Audi, BMW, Daimler, Ford, General Motors, Porsche e Volkswagen hanno sviluppato insieme uno standard di connessione per la ricarica rapida dei veicoli elettrici a livello mondiale denominato Combined Charging System, un passo avanti fondamentale per diffondere questo tipo di veicoli sul mercato ed uniformare le infrastrutture. Le case si sono accordate per utilizzare il protocollo di comunicazione HomePlug Green Phy, che permette anche di gestire le funzioni Smart Grid per la ricarica intelligente con la selezione delle fasce orarie per l'acquisto di energia. Il sistema garantirà inoltre la compatibilità con le varie reti nazionali , sia 120V che 220V.

Scorrendo la lista delle case che hanno aderite non stupisce la presenza di Bmw, con la sua neonata gamma "i", così come le future Audi E-Tron, le prossime GM (Opel, Chevrolet, Cadillac e Buick) e Ford elettriche, le future Mercedes e Smart elettriche e le attese versioni ad emissioni zero di Volkswagen, mentre colpisce la presenza di Porsche: dopo anni di anticipazioni e progetti pare proprio che dovremo abituarci all'idea di una Porsche con la spina. Potrebbe trattarsi di una elettrica, è vero, ma anche di una ibrida plug-in dove l'elettricità contribuisce alla prestazione, come per la futura 918 Spyder.

Combined Charging System: Audi, Bmw, Daimler, Ford, GM, Porsche e Volkswagen per unificare le auto elettriche
Combined Charging System: Audi, Bmw, Daimler, Ford, GM, Porsche e Volkswagen per unificare le auto elettriche
Combined Charging System: Audi, Bmw, Daimler, Ford, GM, Porsche e Volkswagen per unificare le auto elettriche
Combined Charging System: Audi, Bmw, Daimler, Ford, GM, Porsche e Volkswagen per unificare le auto elettriche


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO