Volvo Range Extender: 3 concept per le future elettriche EREV


Volvo prosegue lo sviluppo della propria tecnologia Range Extender per le auto elettriche, con l'obiettivo di fornire una autonomia aggiuntiva di ben 1000 km. Nel corso del 2012 saranno realizzati prototipi basati su diverse scelte tecniche, in modo da valutare la migliore combinazione in vista della produzione in serie: Volvo ritiene che le elettriche saranno ancora limitate dalle capacità delle batterie e dovranno necessariamente offrire un propulsore endotermico per aumentarne l'autonomia complessiva, elemento chiave per il successo sul mercato, pur mantenendo le emissioni totali entro valori inferiori ai 50 g/km di CO2 totali. Per i test sarà utilizzato un propulsore benzina 3 cilindri, capace di utilizzare anche bioetanolo E85.

Due prototipi basati sulla Volvo C30 offriranno un pacco batterie ridotto (50 km di autonomia contro i 150 km della C30 Electric) per far spazio alla meccanica ed al serbatoio convenzionale e tecnologie diverse tra loro: la versione con motore "in serie" da 60 Cv, montato posteriormente e con serbatoio da 40 litri, utilizza soltanto il motore elettrico da 111 Cv per la propulsione ed ottimizza il Range Extender per toccare un massimo di 1100 km di autonomia. La versione con motore "in parallelo", invece, è dotata di una versione turbocompressa del 3 cilindri da ben 190 Cv con cambio automatico a 6 rapporti, collegato all'asse posteriore. Può quindi aggiungere la propria potenza a quella del motore elettrico anteriore da 111 Cv , oppure funzionare da generatore a velocità costante. La vettura può quindi contare su una potenza totale di 300 Cv con trazione integrale, capace di spingere la C30 da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi, ma può anche offrire circa 1000 km di autonomia totale.

Un terzo prototipo, basato sulla Volvo V60, offre la soluzione "in parallelo", con la stessa meccanica della C30 e 300 Cv di potenza totale. In questo caso il motore endotermico è collegato però all'asse anteriore ed oltre i 50 km/h l'auto viene mossa esclusivamente dal propulsore elettrico da 111 Cv ed utilizza il 3 cilindri solo in alcune situazioni ad alta velocità e per la ricarica delle batterie. Gli accumulatori, posizionati nella zona posteriore, consentono di percorrere 50 km con una singola carica e grazie al serbatoio da 45 litri di bietanolo E85 l'autonomia totale tocca comunque i 1000 km.





Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO