Opel: la segmento B premium potrebbe chiamarsi Mokka?

Opel Corsa 2011

Per ora si tratta solo di un'ipotesi giornalistica lanciata dai francesi de L'Automobile Magazine: la segmento B che Opel sta preparando per fronteggiare la Citroën DS3 (ve ne abbiamo parlato per la prima volta una decina di giorni fa), potrebbe essere chiamata Mokka.

Al di là della probabilità di questa denominazione (che è stata comunque depositata dalla casa), un fatto pare certo: le voci sul progetto di piccola chic del costruttore tedesco sono tutt'altro che peregrine. D'altronde, l'idea di proporre un prodotto del genere ha anche il fondamentale senso industriale di diversificare l'offerta a parità di piattaforma di partenza: la Mokka nascerebbe infatti su un pianale Corsa leggermente accorciato.

La piccola Opel, come abbiamo anticipato, sarà contraddistinta da un design disntintivo e -i francesi lo danno per certo- non si chiamerà Allegra, nome con cui il modello è conosciuto internamente. Compatta e originale, avrà una lunghezza inferiore ai 380 cm, interni molto particolari e potrebbe essere messa in vendita già l'anno prossimo.

La Mokka dovrebbe essere costruita ad Eisenach insieme alla Corsa e al crossover di segmento B che nascerà sulla base della Corsa stessa. Caratterizzata da un abitacolo a quattro posti, potrebbe ampliare la propria gamma -in un secondo momento della sua carriera commerciale- con una variante completamente elettrica, destinata comunque ad un ruolo assolutamente marginale in termini di volumi di vendita.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO