Citroën DS5: forme da SUV-coupè per la nuova francese

citroen_ds5

Come abbiamo anticipato a metà marzo, la Citroën DS5 verrà presentata sotto forma di prototipo all'ormai imminente Salone di Shanghai, che si terrà nel corso del mese di aprile. Il modello, che introdurrà forme originali e ardite, dovrebbe essere caratterizzato da un'altezza paragonabile a quella di un SUV e da un inconfondibile padiglione molto rastremato nel raccordo con il lunotto.

La novità che Citroën porterà all'evento cinese (in programma dal 21 al 28 aprile) sarà seguita già in settembre dalla sua trasposizione di serie: la DS5 definitiva, pare ormai certo, verrà preswentata al Salone di Francoforte, che come sempre si terrà in settembre.

Contraddistinta da una carrozzeria a cinque porte, la nuova crossover francese porterà al debutto per il doppio chevron il motore diesel ibrido lanciato con la 3008 HYbrid4, unità che abbina il 2.0 HDi da 163 CV ad un motore elettrico da 37 CV montato al retrotreno, che va così a dare vita ad un sistema di trazione integrale molto interessante dal punto di vista tecnico.

Il terzo modello della gamma DS, avrà dunque più degli altri il compito di andarsi a cercare una nuova nicchia di mercato, puntando su valori come l'immagine e l'originalità e un po' meno su aspetti strettamente pratici quali abitabilità e bagagliaio. Oltre al già citato diesel-ibrido, la gamma motori comprenderà unità a benzina e a gasolio fino a 210 CV. E i prezzi? Secondo AutoBild si partirà da un valore di circa 30.000 euro.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: