Volkswagen Golf Variant 2013: prezzi, dimensioni e prova

La nuova Volkswagen Golf Variant 2013 arriverà a ottobre con prezzi a partire da 19.500 euro, sette motori, quattro cambi e tre allestimenti: ma già da novembre debutterà la nuova Volkswagen Golf Variant a Metano.

Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon

Versatile e dinamica, così la nuova Volkswagen Golf Variant si presenta sul mercato italiano. Sette diverse motorizzazioni, tanto spazio a bordo, un’ottima qualità globale e prezzi a partire dai 19.500 euro, la nuova familiare di Wolfsburg ha davvero tutte le carte in regola per avere successo in un mercato che negli ultimi mesi non si è rivelato tra i migliori nei volumi di vendita. Un look fresco, sobrio e snello, con richiami alla Volkswagen Golf due volumi e l’impronta ben marcata del marchio Volkswagen, tutto in una vettura che però mantiene una connotazione estremamente personale e che è in grado di farsi riconoscere immediatamente.

Tutto, ma proprio tutto: Volkswagen non ha lasciato nulla al caso con tre motori benzina da 105 a 140 cavalli e quattro diesel da 90 a 150 cavalli abbinabili a quattro diversi cambi ed a tre allestimenti. Già così i clienti possono contare su un’offerta di prim’ordine, ma a partire dal prossimo mese di novembre Volkswagen amplierà ulteriormente la gamma di Volkswagen Golf Variant completandola con la nuova Volkswagen Golf Variant 1.4 TGI, la variante bifuel a metano da 110 cavalli.

La nuova Volkswagen Golf Variant è un modello sviluppato parallelamente alla Volkswagen Golf due volumi e si basa sullo stesso pianale modulare MQB. Grazie all’utilizzo di questo nuovo telaio e di altre soluzioni tecniche all’avanguardia, Volkswagen è riuscita a ridurre il peso di ben 105 chilogrammi rispetto alla precedente generazione, migliorando al contempo l’handling, l’efficienza, l’abitabilità e la gestione degli spazi interni.

La riduzione del peso ha infatti garantito una migliore guidabilità, donando alla nuova Volkswagen Golf Variant leggerezza ed agilità, con una dinamica di guida sicura e piacevole, adatta davvero a chiunque. Più lunga di 307 millimetri rispetto alla Volkswagen Golf hatchback, la nuova Volkswagen Golf Variant misura 4.562 millimetri in lunghezza e vanta un passo di 2.635 millimetri. Grazie a queste misure, ed alla larghezza di 1.799 millimetri, i progettisti di Wolfsburg hanno potuto sviluppare una vettura che sfrutta al meglio lo spazio all’interno dell’abitacolo, risultando in un’auto davvero comoda per tutti gli occupanti e con tantissimo spazio per oggetti e bagagli. Il grande bagagliaio, perfetto anche per i lunghi viaggi, ha un volume minimo di 605 litri ma, a seconda delle necessità, può ampliarsi, abbattendo gli schienali dei sedili posteriori, fino a 1.620 litri.

Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon
Volkswagen Golf Variant: prova su strada della Volkswagen Golf Station Wagon

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO