Renault Kadjar: le ultime indiscrezioni sulla nuova generazione

La seconda generazione della Renault Kadjar debutterà nel corso del 2022, inizialmente nelle versioni Mild Hybrid ed E-Tech Plug-In a propulsione ibrida.

L’anno prossimo debutterà la nuova Renault Kadjar, al momento nota come modello HHN. La seconda generazione della SUV di dimensioni compatte della Losanga sarà svelata nel corso della primavera del 2022, mentre la commercializzazione sul mercato europeo partirà nel corso della successiva estate. Destinata a competere con la Peugeot 3008, sarà riconoscibile per lo stile in linea con la più piccola Captur e la futura Mégane E-Tech Electric, mentre con la Nissan Qashqai condividerà la piattaforma modulare CMF-C.

Mild Hybrid da 12V e Plug-In Hybrid

Inizialmente, la nuova Renault Kadjar sarà disponibile con il motore a benzina 1.3 TCe dotato della tecnologia Mild Hybrid da 12V, nelle versioni da 140 CV di potenza con il cambio manuale a sei marce o il cambio automatico CVT e 160 CV di potenza con il cambio automatico CVT o la trazione integrale 4×4. Non mancherà la configurazione E-Tech Plug-In a propulsione ibrida da 200 CV di potenza complessiva, con il nuovo propulsore a benzina 1.2 TCe a tre cilindri abbinato all’unità elettrica dedicata.

Allo studio numerose evoluzioni

Successivamente, la nuova generazione della Renault Kadjar sarà proposta anche nella declinazione E-Tech Hybrid da 160 CV di potenza, senza dimenticare che per il 2023 è in programma il debutto della variante a sette posti – al momento nota come modello RHN – in sostituzione della Koleos. Nel corso del 2024, invece, saranno introdotte la motorizzazione 1.2 TCe a benzina con la tecnologia Mild Hybrid da 48V, la configurazione E-Tech Plug-In da 280 CV di potenza complessiva con la trazione integrale 4×4 elettrica e la variante con la carrozzeria SUV coupé al momento nota come modello DHN.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →