Porsche Taycan Cross Turismo: record mondiale per la coupé elettrica, ecco il video

Un esemplare di serie della nuova declinazione “crossover” è l’auto elettrica che ha raggiunto il maggiore dislivello (quasi 4.900 m) nel più breve tempo possibile.

Una performance da primato per la “Cavallina elettrica” di Zuffenhausen. Più che di percorrenza assoluta, ad essere posta all’attenzione dei giudici del Guinness World Record è stata una prestazione… di altura, e nel senso più letterale del termine. L’impresa è riuscita, e Porsche può a buon diritto aggiungere un nuovo traguardo alla propria bacheca dei trofei. Si tratta di un esemplare di Porsche Taycan Cross Turismo, che entra nel libro dei record mondiali come l’auto elettrica che è riuscita a compiere il più elevato dislivello di quota nel più breve tempo possibile.

Cifre alla mano, la vettura, partita dal punto più in basso nell’intero territorio degli Stati Uniti, ha raggiunto… il polo opposto (vale a dire quello più in alto) in meno di 34 ore. Per la precisione: 33 ore e 48 minuti. In effetti, le due zone sono notevolmente distanti fra loro: oltre 2.250 km che separano una zona del Michigan dal Pikes Peak, nel Colorado. Ma andiamo con ordine.

Dalla miniera nel Michigan al Pikes Peak

Punto di partenza del progetto era la miniera di Eagle Mine, nello Stato del Michigan: un’area posta a 540,8 m al di sotto del livello del mare, nonché unico sito minerario percorribile da un autoveicolo. Una volta superate le asperità stradali della primissima fase di viaggio, la Taycan Cross Turismo è stata impegnata a fronteggiare diverse tipologie di strade prima di potere – finalmente – approdare ad una striscia di asfalto. A quel punto aveva inizio il lungo trasferimento, attraverso cinque Stati (Michigan, Wisconsin, Iowa, Nebraska e Colorado), progettato con la massima attenzione nel cambio dei piloti che componevano l’equipaggio e nella pianificazione del tragitto in ordine a sfruttare al meglio i tempi di ricarica. L’obiettivo era, in effetti, raggiungere il leggendario Pikes Peak (4.302 m di quota), dove viene posizionato il traguardo della celebre cronoscalata.

In totale, il dislivello superato da Porsche Taycan Cross Turismo è stato, complessivamente, di 4.842,987 m: valore che ha conferito alla declinazione-crossover della coupé quattro porte elettrica di Zuffenhausen il titolo di autovettura elettrica che ha coperto il più elevato dislivello fra partenza e arrivo nel più breve tempo.

Uno storico punto di arrivo

Un’impresa – ufficializzata grazie al costante monitoraggio della vettura lungo tutto il percorso grazie ad una serie di dispositivi GPS e ad un altimetro analogico installati a bordo – che, in effetti, possiede più di un punto in comune con un altro storico traguardo ottenuto dal Gruppo VAG in tempi recenti: la vittoria assoluta (con record cronometrico) di Volkswagen ID.R alla Pikes Peak 2018. La differenza, fra i due modelli, è tuttavia sostanziale: nel caso della “elettro-hypercar” di VW, si trattava di un prototipo sviluppato specificamente per le competizioni, mentre l’esemplare di Taycan Cross Turismo protagonista del Guinness World Record era pressoché di serie. Ricordiamo che la declinazione “Cross” di Porsche Taycan, di fresco esordio commerciale, possiede 20 mm in più di altezza libera da terra rispetto agli altri modelli Taycan, viene equipaggiata con un assetto regolabile in funzione delle condizioni di guida ed è disponibile con due livelli di batteria – 79,2 kWh e 93,4 kWh di capacità – e quattro step di potenza (fra 380 CV e 625 CV, che salgono a rispettivamente 476 e 760 CV in modalità “overboost”).

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →