Fisker, in arrivo la compatta Pear e la sportiva Project Ronin

La Casa americana Fisker si prepara a lanciare nuovi modelli a zero emissioni forti di prezzi competitivi e autonomia record.

Fisker, in occasione della presentazione dei risultati finanziari, ha comunicato anche interessanti dettagli sul suo nuovo piano industriale. Secondo le informazioni diramate, la Casa californiana punta molto in alto: l’obiettivo è quello di raggiungere dal 2027, un milione all’anno di vetture prodotte.  

Boom di ordini

Le premesse sono inoltre molto buone, basti pensare che sono stati già raccolti oltre 45.000 ordini per la Suv elettrica Ocean, che verrà prodotta a partire dal prossimo novembre nello stabilimento austriaco della Magna.

Una compatta e una sportiva

Nel futuro della Fisker ci sono due importanti modelli, ovvero la compatta Pear e la sportiva Project Ronin. La gamma targata Fisker dovrebbe allargarsi ulteriormente con l’arrivo di un pick-up che però resta ancora avvolto nel mistero.

Autonomia record

La Fisker Pear, prodotta negli Stati Uniti in collaborazione con la FoxConn, è stata già prenotata da ben 2.500 clienti e sarà lanciata sul mercato nel 2024 ad un prezzo di listino che partirà sotto i 30.000 dollari, grazie agli incentivi previsti negli Usa per la auto elettriche. La Project Ronin offrirà prestazioni sportive e sfrutterà batterie con funzione strutturale capaci di garantire un’autonomia record. La nuova Gran Turismo verrà svelata sotto forma di concept nell’agosto del 2023, mentre la produzione dovrebbe iniziare nella seconda metà dell’anno successivo.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →