F1: Horner farà un corso per commissari sportivi FIA

Christian Horner chiede scusa ai commissari sportivi FIA dopo le sue dichiarazioni del sabato e, parteciperà a un corso per commissari a febbraio.

Christian Horner, team principal di Red Bull, dopo il GP del Qatar è stato convocato dalla direzione gara per giustificare le dichiarazioni che aveva rilasciato contro il commissario di percorso che sabato, al termine delle qualifiche, aveva agitato la doppia bandiera gialla a seguito dell’incidente di Pierre Gasly che aveva accostato la sua AlphaTauri con l’ala anteriore rotta e uno pneumatico bucato.

Horner è stato ascoltato per aver violato il Codice sportivo internazionale e danneggiato la reputazione della FIA e dei suoi rappresentanti con dichiarazioni lesive che sono state rilasciate prima della gara ai microfoni Sky, quando il commissario che aveva esposto le bandiere era stato apostrofato con l’appellativo di “canaglia”, facendo scattare il provvedimento che ha fatto retrocedere Max Verstappen al settimo posto in griglia, con una penalizzazione di cinque posizioni.

Le scuse di Horner

Dopo essere stato ricevuto dai commissari sportivi, Horner ha fatto le sue scuse:

Alcuni commenti erano stati fatti a caldo, subito dopo la penalizzazione di Max. Voglio chiarire che i commissari fanno un lavoro meraviglioso. Sono dei volontari che fanno un lavoro importante. E la mia frustrazione emersa prima della gara non era contro i commissari, ma per la circostanza. Quindi, se una persona si è offesa, ovviamente me ne scuso. Ma era frustrante ritrovarsi nella situazione che abbiamo vissuto. Una monoposto è passata e ha trovato una singola bandiera gialle e quella che seguiva si è vista esporre una doppia bandiera. Dico, quindi, che non c’è coerenza. Possiamo imparare da questo episodio.

Futuro corso da commissario sportivo FIA

Quello che emerge dal documento 52 dei commissari sportivi è sicuramente la notizia più particolare in assoluto, perché specifica la volontà di Horner di seguire un corso per diventare commissario sportivo FIA:

Il signor Horner si è offerto di scusarsi con il commissario offeso, spiegando ai media il suo comportamento. Si è anche offerto di partecipare al corso che la FIA terrà nei primi di febbraio per preparare i commissari internazionali. I commissari sportivi accettano senza riserve l’offerta del signor Horner.

Un team principal che farà un passaggio al di là della barricata.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →