Dacia Duster: le indiscrezioni sul restyling 2021 e la nuova generazione

In arrivo il restyling di metà carriera per l’attuale Dacia Duster che, nel 2024, cederà il passo alla terza generazione, attesa anche in versione ibrida.

Quest’anno, la Dacia Duster sarà sottoposta al restyling di metà carriera. La rinnovata SUV compatta del costruttore romeno potrebbe essere svelata già entro fine mese, mentre la commercializzazione partirà nel corso della prossima estate. Stilisticamente, il design della vettura sarà in linea con l’estetica della nuova Dacia Sandero Stepway, sia a livello di carrozzeria con i fari ad Y che per l’abitacolo con l’aggiornato display touch screen da 8 pollici.

Conferme e novità per la versione restyling

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Dacia Duster restyling sarà disponibile con il motore a benzina 1.0 TCe da 90 CV ed anche nella versione Eco-G a GPL da 100 CV di potenza, affiancato dal confermato propulsore diesel 1.5 BluedCi. Inoltre, è prevista l’altra unità a benzina 1.3 TCe nelle declinazioni da 130 CV e 150 CV, quest’ultima in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione EDC a sette rapporti.

Le anticipazioni sulla prossima generazione

Nel 2024, invece, dovrebbe debuttare la terza generazione della Dacia Duster che condividerà la piattaforma modulare CMF-B con l’attuale Renault Clio. La relativa gamma comprenderà le nuove motorizzazioni a benzina 1.2 TCe a tre cilindri e 1.5 TCe a quattro cilindri, entrambe dotate della tecnologia Mild Hybrid. Inoltre, adotterà anche la propulsione ibrida E-Tech nelle configurazioni Hybrid da 140 CV e Plug-In da 160 CV di potenza complessiva, con il propulsore a benzina 1.6 SCe aspirato e l’unità elettrica dedicata. Infine, sarà prevista anche la versione 4×4 con la trazione integrale elettrica.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →