BMW X1: nuove indiscrezioni sulla terza generazione

La nuova generazione della SUV compatta BMW X1 sarà disponibile nelle versioni Mild Hybrid e Plug-In Hybrid, ma poi anche come iX1 a propulsione elettrica.

L’anno prossimo debutterà la nuova generazione della BMW X1, il cui top di gamma sarà rappresentato dalla versione sportiva M35i, con il motore a benzina 2.0i TwinPower Turbo da 306 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima, già disponibile per le altre compatte M135i, M235i Gran Coupé e X2 M35i in abbinamento alla trazione integrale xDrive.

Anche Plug-In Hybrid

Come la nuova monovolume Serie 2 Active Tourer, anche la prossima BMW X1 sarà disponibile nelle configurazioni xDrive25e da 245 CV ed xDrive30e da 326 CV di potenza complessiva, con la propulsione ibrida Plug-In Hybrid e il pacco delle batterie da 16,3 kWh che garantirà circa 80 km di autonomia massima nella modalità di guida elettrica.

Prima Mild Hybrid e poi elettrica

Il resto della gamma della nuova BMW X1 comprenderà il propulsore a benzina 1.5i TwinPower Turbo da 136 CV e l’unità 2.0d TwinPower Turbo da 150 CV o 200 CV di potenza, più la declinazione Mild Hybrid da 170 CV e 218 CV di potenza complessiva. Inoltre, è previsto il cambio automatico a doppia frizione Steptronic DCT a sette rapporti. Successivamente, saranno introdotte anche il modello ‘alter ego’ iX1 a propulsione elettrica nel 2023 e la sportiva M40i da 350 CV di potenza complessiva con la tecnologia Mild Hybrid da 48V nel 2024.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →