Museo Ferrari, da oggi a Maranello ci sono i veicoli sperimentali

In mostra ci sono le vetture realizzate dagli studenti del territorio per le competizioni internazionali “Solar Challenge”

Il Museo Ferrari si arricchisce da oggi di una esposizione temporanea di veicoli sperimentali realizzati dagli studenti del territorio per le competizioni internazionali “Solar Challenge”.

Emilia 4 è l’ultimo veicolo, fra quelli esposti nella Sala Convention del Museo, che è stato progettato e costruito dai ragazzi dell’Istituto Superiore Alfredo Ferrari di Maranello e del consorzio ITS Maker, con la collaborazione e il supporto dell’Università di Bologna, della stessa Ferrari e di altre imprese della Motor Valley. Emilia 4 è un'auto a energia solare e a quattro posti. Il prossimo ottobre attraverserà il continente australiano per la “Bridgestone World Solar Challenge 2019”, in gara con le vetture di altri giovani team di tutto il mondo.

Tuttavia, al Museo sono esposte anche altre automobili progettate e messe a punto in ogni dettaglio dai ragazzi dell’Istituto Ferrari, che lo scorso anno si sono aggiudicati con Emilia 3 la vittoria dell’edizione americana della competizione, di cui erano gli unici rappresentanti europei. L’esposizione, a ingresso libero, sarà visitabile presso il Convention Center del Museo di Maranello dal 1° al 15 agosto, dalle 9:30 alle 14. La mostra, dunque, è segno dello storico legame fra la Casa di Maranello e l’Istituto Alfredo Dino Ferrari, fondato nel 1963 da Enzo Ferrari per offrire alle giovani generazioni una formazione altamente specializzata in ambito automobilistico.

  • shares
  • Mail