Ford Verve Concept - Galleria di immagini

Ford Verve Concept

E' arrivato l'annuncio ufficiale della Ford Verve Concept, la piccola hatchback che verrà presentata a Francoforte e che anticipa le linee della prossima Ford Fiesta.

Nel seguito trovate il resto della galleria di immagini della Ford Verve e il testo del comunicato stampa Ford.

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

FORD VERVE CONCEPT ANTICIPA IL DESIGN DELLE FUTURE PICCOLE DI FORD

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

FRANCOFORTE, 23 agosto 2007 – Concept Ford Verve, un'auto colorata e audace che sarà presentata al Salone dell'Auto di Francoforte del 2007, fornisce una prima idea delle future automobili Ford del segmento B.

Il valore del Concept Ford Verve rappresenta la prima testimonianza fisica delle nuove indicazioni di design per una nuova auto Ford del segmento B dopo l' annuncio,all'inizio dell'anno, che la divisione europea del reparto sviluppo stava guidando ingegneri e addetti al design nella creazione di una gamma di piccole vetture per i maggiori mercati mondiali. Il Concept Ford Verve è il primo di tre veicoli concept che saranno lanciati sui tre mercati principali: Europa, Asia e Nord America.

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

Il Concept Ford Verve sarà presentato a Francoforte come un'auto concept su misura allo scopo di innescare delle reazioni mentre i nostri programmi di produzione prendono forma", ha detto John Fleming, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Europa. "Il nostro team che si occupa di design ha prediletto un approccio sfrenato sull'aspetto che le auto di piccole dimensioni del futuro dovrebbero avere e questo concept è stato uno dei risultati ottenuti. Se otterremo la reazione sperata, sono certo che il team introdurrà elementi di questa visione avanzata di design nel prodotto definitivo. Tutto ciò renderà naturalmente la prossima generazione delle auto Ford di piccole dimensioni molto convincente".

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

"Il Concept Ford Verve è chiaramente il nostro linguaggio stilistico più espressivo", ha detto Martin Smith, Direttore esecutivo del design in Ford Europa. "Audace, persino radicale, esso dimostra le possibilità dinamiche nell'esprimere la filosofia Ford del Kinetic Design nelle auto di piccole dimensioni, cioè una dichiarazione chic, moderna e individualista per una generazione sofisticata e attenta alla moda".

Caratterizzata da colori sgargianti e materiali inspirati al mondo della moda e dei cosmetici, il Concept Ford Verve è stato creato da una squadra di designer provenienti dagli uffici Ford di Dunton, in Inghilterra e da Colonia, in Germania.

Un'espressione audace

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

Costruita sulla scia del Kinetic Design dei recenti veicoli concept "iosis" e "iosis X", il Concept Ford Verve è un'espressione audace della visione di city – car.

Martin Smith usa espressioni come "precisione scolpita", "muscolatura agile" e "grande atleticità per descrivere l'intera superficie del telaio, completati da un tettuccio elegante e una struttura priva di pilastri che conferisce un'impressione di elegante raffinatezza.

I colori dell'auto, un rosso Magenta profondo racchiuso in un rivestimento sfumato per un colore ancora più profondo, sono una dichiarazione coraggiosa di individualismo e unicità.

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

"Volevamo fare un'affermazione audace sulla visione di Ford per le future auto del segmento B", ha detto Stefan Lamm, Responsabile del design d'interni di Ford Europa, il Concept Ford Verve rappresenta la nostra ambizione di essere leader nel design delle city car e creare auto uniche per consumatori unici, proprio come abbiamo fatto con S-MAX e Mondeo".

Nonostante l'alto grado di libertà nella creazione del concept, il team di design, incluso Chris Hamilton, responsabile del design esterno, ha tramutato i propri sforzi in realtà. Il Concept Ford Verve è stato creato avendo un occhio di riguardo verso la flessibilità della produzione.

Stile ed energia in movimento.

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

La parte anteriore del concept è audace e sportiva e allo stesso tempo seducente. Davanti il veicolo è dominato da una grande griglia a forma di trapezio capovolto e da un grande stemma dell'ovale Ford nell'apertura della compatta griglia superiore.

La griglia inferiore è caratterizzata da lamine orizzontali costellate da uno schieramento regolare di elementi di forma sferica che si fondono per creare l'effetto visivo delle corrispondenti barre verticali. La griglia inferiore e il simbolo dell'ovale sono gli elementi distintivi usati intenzionalmente dal team di design per comunicare il DNA del design Ford che sarà visibile nei futuri prodotti.

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

La forma del tettuccio è scolpita dinamicamente, ha tono ed è atletica, ma non eccessivamente muscolosa. Questa sensazione si fonde con i fari, molto pronunciati e allungati all'indietro, come la Mondeo, per conferire alla parte anteriore del Concept Ford Verve una personalità aperta e stimolante. I fari sporgenti sono caratterizzati da due raggi di luce proiettanti e un fascio luminoso che emette luce a diodi.

Se la si guarda lateralmente, l'aspetto della cabina anteriore del concept trasmette energia in movimento. Il profilo è enfatizzato dalla forma laterale del finestrino il cui contorno superiore segue la curvatura del telaio. Tutto ciò si estende alla parte posteriore dal pilastro ad angolo A per armonizzarsi con i fanali, fissati a mezza altezza e scolpiti per diventare parte dell'intera struttura e dell'alettone del portellone posteriore integrato. Questi elementi si mescolano coesivamente e supportano il tettuccio panoramico del veicolo.

Ford Verve Concept
Ford Verve Concept
Ford Verve Concept

La linea di cinta incrementa il drammatico impatto delle forme che conferiscono un senso di tensione controllata. Anche i cerchi comunicano tensione e forza, un altro segno distintivo del kinetic design.

Nella parte posteriore, il diffusore inferiore e il tubo di scappamento in esso integrato sono elementi centrali di un design unitario che comprende i paraurti posteriori e gli accessori di design, come i particolari in alluminio presenti sulle estremità inferiori dei fendinebbia. Il diffusore inferiore è cromato in nero e ciò crea un contrasto con il colore rosso Magenta del telaio per creare un'espressione controllata di tensione e suspense.

Il design dei cerchi in lega da 18 pollici a 12 raggi conferisce all'auto maggiore presenza su strada . Il design delle ruote è leggero ed arieggiato e conferisce una sensazione di profondità e tridimensionalità che conduce l'occhio alla base dei raggi. Il basso profilo di ciascun pneumatico è caratterizzato da una striscia laterale che incrementa il già ricco colore dell'auto.

Altre peculiarità del veicolo, indicative del modo in cui gli accessori attentamente scelti possano integrare elementi alla moda, sono la barra cromata sulle maniglie delle portiere e l'uso dell'alluminio nella griglia inferiore, sulla targa posteriore e sull'estremità inferiore dei fendinebbia anteriori.

Tutti questi elementi si fondono per trasmettere l'idea di un più alto livello di qualità premium rispetto a quello che generalmente si riscontra nelle auto del segmento B.

"In un'auto piccola, come ad esempio un'auto del segmento B, rispetto ad un'auto più grande, pensiamo di poter applicare, se non aumentare, gli elementi chiave del linguaggio stilistico del kinetic design", ha detto Lamm.

"Non è solo una questione di copia e incolla da un segmento all'altro ma piuttosto si tratta di interpretare la filosofia per ciascuna auto. Ciò si può vedere mettendo a confronto il concept "iosis", il crossover "iosis X" e il nuovo progetto".

Esplorare il kinetic internamente

Il Concept Ford Verve è tanto rivoluzionario all'interno quanto lo è all'esterno. Dalla carrozzeria dalla forma audace e l'uso sfrontato dei colori e i materiali innovativi, l'auto racchiude un tocco giocoso di sofisticatezza e di glamour. È anche un precursore di nuove tecnologie che un giorno potrebbero diventare una realtà produttiva.

Mentre i designer Ford esploravano le diverse possibilità per una futura auto Ford di piccole dimensioni, la larghezza di vedute che si sono concessi, li ha aiutati a focalizzarsi sull'applicazione dei canoni del kinetic design agli interni del Concept Ford Verve. Il risultato è un'auto che ripudia la tradizione, specialmente nell'architettura del pannello strumenti, le cui curve sinuose e le forme piene fanno sì che il design della tipica consolle centrale che si sviluppa in verticale sembri di vecchio stile.

"Questo è un passo avanti nell'applicazione del kinetic design agli interni", ha affermato Niko Vidakovic, responsabile dei designer d'interni in Ford Europa. "Questo tipo di innovazione estetica, ovvero il legame del linguaggio stilistico degli interni con quello degli esterni, è un qualcosa che nessuna altra azienda crediamo stia facendo".

Le forme scolpite caratterizzano il pannello strumentale superiore, creato dalle mani del designer di interni Tiago Diaz, sotto la supervisione di Ernst Reim. Le superfici piene e i contorni sinuosi degli interni, specialmente del pannello strumentale e degli sportelli, riflettono gli elementi del kinetic design che caratterizzano gli esterni. Questi elementi si fondono per creare una sensazione avvolgente per gli occupanti del veicolo, che contrasta con l'ariosità conferita dal tettuccio di vetro panoramico.

Nuovi canoni estetici inspirati dai telefoni cellulari

Il Concept Ford Verve è stato pensato per la generazione che è cresciuta con i telefoni cellulari. Una caratteristica predominante degli interni è il vano strumentale posto al centro. Esteticamente, segue le curve e i contorni della forma del pannello centrale, che si sviluppa verso l'alto con un piacevole effetto estetico per ospitare uno schermo largo, dotato del sistema Ford Convers + nella parte superiore. Il sistema Ford Converse + collocato nel concept è l'ultima generazione in fatto di Human Machine Interface recentemente introdotto nella Ford Mondeo e questo elemento da solo indica il livello di sofisticazione incorporato nella concept Ford Verve.

Da un punto di vista funzionale, un aspetto chiave del design del vano centrale è la divisione degli elementi tradizionali del sistema di intrattenimento: schermo, pulsanti di controllo ed elettronica. Separare questi elementi ha permesso ai designer di posizionare i pulsanti di controllo per un'ottimale posizione ergonomica secondo uno schema che riprende la logica del cellulare.

Questo nuovo approccio si traduce nel fatto che il Concept Ford Verve introduce canoni estetici completamente nuovi, un nuovo approccio alla forma e alla funzione di interagire con le tecnologie sottolineate. L'architettura unica include anche altri sistemi, inclusa la navigazione ed i comandi di controllo telefonici in auto.

Ogni pulsante è stato creato con una sorta di attenzione minuziosa al dettaglio che caratterizza il design dei cellulari. Questa filosofia di sistema conferisce al pannello strumentale del Concept Ford Verve una sensazione differente rispetto a quella data dai tradizionali comandi elettronici delle auto.

"E' nata una nuova generazione di acquirenti che, quando si trova all'interno di un'auto desidera sentirsi a proprio agio con la strumentazione elettronica portatile , e ciò supera gli standard tipici del segmento B", ha detto Vidakovic.

I pulsanti di controllo del condizionatore nel concept, messi in risalto dalla loro forma romboidale e posizionati al centro del nucleo di controllo, sono caratterizzati da grandi bocchette girevoli ispirate dalle strutture delle moderne docce.

Il vano centrale confluisce in una consolle centrale dotata di vani portaoggetti, incluso un vano per il cellulare o MP3 e un grosso comparto per un borsello o uno zaino vicino al freno a mano.

"Il vano centrale è la galleria d'arte della macchina", ha detto Vidakovic. "La combinazione della scultura del pannello strumentale superiore, i colori ricchi degli interni, i materiali e il metallo satinato rendono l'auto distinguibile dalle altre".

I calibri primari, contakilometri e contagiri, sono incorniciati da forme binoculari, brevi striature di metallo satinato che completano il vano centrale e contrastano con i colori interni come in un accessorio alla moda.

Il volante del Concept Ford Verve è un ulteriore lavoro di scultura. La parte centrale, rivestita di materiale soffice al tatto e incorniciata da metallo satinato, costituisce un'ottima allocazione, da un punto di vista tattile e visivo, per il simbolo dell'ovale Ford. I raggi a destra e a sinistra sono dotati di tasti che permettono di controllare il sistema HMI.

Colori ricchi e armoniosi

Dal pannello strumentale ai sedili, il Concept Ford Verve è decorato in modo elegante grazie ad un mix armonioso di diverse sfumature di color Magenta. I materiali sono stati ispirati da tessuti esclusivi e pellami di alta moda, secondo Ruth Pauli, Capo Designer, Colori e Decorazioni di Ford Europa.

" I colori giocano un ruolo importante nel rendere i prodotti emozionanti", ha detto Pauli. "Con il Concept Ford Verve ci stiamo battendo per una precisa espressione di un certo stile. Colori espressivi nelle giuste armonie e contrasti. Soft ma intensi. I materiali sono di qualità come la pelle luminosa che è bella al tatto. Questi dettagli ci stanno aiutando ad apportare una sensazione di esclusività nel mondo delle auto di piccole dimensioni".

Le armonie e i contrasti del concept sono esclusivi. La gamma dei materiali utilizzati da Pauli, da Ulrike Dahm, specialista del colore e delle decorazioni e altri membri del team europeo di design di Ford include:

* pelle color Borgogna profondo per il pannello strumentale superiore, contrastato nell'area inferiore da pelle nera tendente leggermente al verde;
* i sedili sono tappezzati da pelle color Borgogna profondo decorata con striature color Magenta elettrico.

Piccoli elementi interni, tra cui anche i pedali di controllo presenti nella colonna dello sterzo, riflettono un'attenzione al dettaglio ispirata dalle confezioni dei cosmetici di lusso, che spesso sono caratterizzati da dettagli sofisticati e costosi per conferire fascino al brand. Confezioni così piccole richiedono un'esecuzione precisa di ogni dettaglio, la giusta espressione, il giusto tono e la giusta saturazione dei colori.

"Nell'insieme questi elementi si combinano per creare una dichiarazione forte di coerenza, armonia e qualità che rende il Concept Ford Verve come una dichiarazione coesa di design", ha affermato Pauli.

"E' questa coerenza che rende appetibile il concept per un pubblico di consumatori moderni e alla moda".

La valutazione della reazione del pubblico a Francoforte.

Man mano che lo sviluppo di un prodotto appartenente alla nuova generazione Ford delle auto di piccole dimensioni continua fuori dalla scena pubblica, Ford Europa spera di riuscire a valutare la reazione dei consumatori al Concept Ford Verve durante il Salone dell'Auto di Francoforte.

Il responsabile del design in Europa Martin Smith ha dichiarato che questa e altre opportunità future di testare la reazione del pubblico costituiranno delle importanti linee guida per il completamento del design dell'auto piccola Ford.

"Il Concept Ford Verve è una prima espressione pubblica, del tutto dinamica, di alcune idee che contribuiranno al DNA del design dei prodotti di prossima generazione. In questa fase, abbiamo avuto l'opportunità di essere totalmente innovativi ma sono fiducioso sulle reali possibilità per il kinetic design di abbracciare questo segmento di veicoli".

  • shares
  • Mail
186 commenti Aggiorna
Ordina: