Museo Enzo Ferrari: mostra sui capolavori senza tempo

Alcune delle auto più eleganti e innovative del mito Ferrari sono le protagoniste di una mostra sui suoi capolavori eterni nella splendida cornice del Museo Enzo Ferrari.

Il Museo Enzo Ferrari (MEF) di Modena offre una nuova tentazione agli appassionati, con la mostra "Capolavori senza tempo", che mette in vetrina alcune delle auto Ferrari più eleganti della storia.

Nella prestigiosa cornice espositiva si potranno ammirare gioielli come la 166 Inter del 1948, la 750 Monza del 1954, la 250 California del 1957, la 250 GTO del 1962 e la 365 GTS4 del 1969: vetture da sogno, che spingono a mille le pulsazioni cardiache di chi ama i capolavori a quattro ruote.

Insieme a queste opere da antologia si offriranno al piacere del pubblico alcune auto sportive e granturismo più recenti, come la California del 2008, la GTC4Lusso del 2016 e la Monza SP1 del 2018. Quest'ultima, fresca vincitrice del prestigioso Gold Award conferito dalla giuria dell'iF Design Awards 2019, è la capostipite di "Icona", un nuovo concetto di vetture in serie speciale limitata del Cavallino Rampante.

La scelta degli esemplari non è stata casuale: gli organizzatori della mostra "Capolavori senza tempo" hanno eseguito la selezione puntando su modelli altamente simbolici, legati all'evoluzione stilistica e filosofica del marchio Ferrari. Hanno inoltre puntato a creare un dialogo fra le "rosse" e altre icone di stile.

Ecco perché le vetture sono presentate e messe in relazione con altri prodotti indimenticabili di diversi settori (dall'arredo all'elettronica) e con i miti della musica e del cinema, in un raffinato gioco di rimandi e di influenze reciproche, per una miscela di intriganti accostamenti, che aiuta i visitatori a comprendere la formazione degli stilemi e dei simboli di ogni epoca, facendo rivivere le emozioni che ci hanno regalato.

Ricordiamo che il Museo Enzo Ferrari è un complesso nato dal restauro della dimora in cui l'ingegnere nacque nel 1898, affiancata da un nuovo edificio dal design automobilistico, che interpreta un "cofano" in alluminio giallo. Al suo interno, un percorso multimediale permanente e di forte impatto ripercorre gli eventi più salienti della straordinaria vita del personaggio, che è stato un "agitatore di uomini". Protagoniste della galleria sono le automobili, opere d'arte in movimento provenienti da collezioni e musei di grande prestigio.

  • shares
  • Mail