La Ferrari 750 Monza di Jim Hall andrà all'asta

La Ferrai 750 Monza della collezione di Jim Hall andrà all'asta.

Ormai manca solo poco più di una settimana all'evento più atteso da tutti i collezionisti d'auto: la Monterey Car Week. Durante la settimana californiana dedicata alle auto classiche si terranno infatti alcune delle aste più importanti dell'anno dove saranno vendute delle rarità che i collezionisti inseguono da tempo. Una di queste è la Ferrari 750 Monza che RM Sotheby's ha annunciato.

Si tratta dell'esemplare del 1955 che debuttò, proprio in quell'anno, alla 12 Ore di Sebring con al volante niente meno che Phil Hill e Carroll Shelby. Successivamente questo esemplare venne guidato anche da Jim Hall che poi divenne pilota di Formula 1 e fondò la Chaparral. Proprio Hall custodì questa Ferrari 750 Monza per circa 40 anni, restaurandola poi alla fine degli anni novanta e portandola nell'ultimo ventennio ai più importanti concorsi d'eleganza mondiali.

Ora, dopo quasi sessant'anni dall'ingresso nella collezione di Hall, questa Ferrari 750 Monza andrà all'asta a Monterey dove potrebbe oltrepassare i 5 milioni di euro di offerte. Il futuro acquirente si porterà a casa un esemplare unico realizzato da Scaglietti con motore quattro cilindri in linea 3.0 litri da 260 cavalli e cambio transaxle manuale a cinque rapporti.

  • shares
  • Mail