Porsche 911 GT3 RS al tiro alla fune con un SUV [Video]

Una prova di forza dall'esito non scontato, che si traduce in grandi spese per il proprietario di una Porsche 911 GT3, che non riesce a trascinare un SUV, alzando bandiera bianca alla sua resistenza.

Una Porsche 911 GT3 RS prova a vincere una sfida di "tiro alla fune" con un SUV americano di grossa taglia, ma non riesce nell'impresa. La supercar tedesca, impegnata nell'insolita prova di forza, viene strapazzata dal conducente per assicurarsi la gloria, senza frutti, nonostante la grande energia dissipata, che si traduce in uno spappolamento delle gomme, nel senso letterale del termine.

Alla fine - con l'auto avvolta in una nube di fumo prodotta dallo sciupio degli pneumatici- il driver abortisce il tentativo. Gli resteranno da pagare le spese per riportare la sportiva di Zuffenhausen allo stato di forma ottimale, con un costoso passaggio dal gommista e da un detailer. Sempre sperando che non abbia fatto altri danni, più impegnativi per il portafoglio.

La Porsche 911 GT3 RS è un fiore all'occhiello della collezione 911. Questa variante, molto amata dagli appassionati, incarna lo spirito più audace del marchio di Stoccarda, nel rispetto dei valori chiave di una sigla ricca di significato. La spinta è affidata a un motore boxer aspirato da 4 litri e 6 cilindri, che eroga una potenza massima di 520 cavalli. Il suo telaio, specifico per l'impiego fra i cordoli, regala una comportamento dinamico di taglio chirurgico. L'alettone posteriore fisso è un chiaro segno del suo vigore operativo, accompagnato da un sound autentico, che si può apprezzare bene nel video.

  • shares
  • Mail