Sud Africa: torna la Fiat Uno brasiliana

In Sud Africa debutta una versione rivista e corretta della vecchia Fiat Uno, già disponibile sul mercato dal 1990 al 2004 e venduta sul mercato interno in 114.000 esemplari. Il restyling segue quello della “Mille”, venduta in Brasile ed è stato realizzato in collaborazione con Giugiaro. La nuova Uno sarà proprio prodotta in Sud America,

di Ruggeri


In Sud Africa debutta una versione rivista e corretta della vecchia Fiat Uno, già disponibile sul mercato dal 1990 al 2004 e venduta sul mercato interno in 114.000 esemplari. Il restyling segue quello della “Mille”, venduta in Brasile ed è stato realizzato in collaborazione con Giugiaro.

La nuova Uno sarà proprio prodotta in Sud America, negli stabilimenti di Bella Horizonte capaci di 550.000 esemplari annui. Disponibile anche una versione chiamata “Uno Way” con passaruota allargati, paraurti maggiorati, assetto rialzato di 40mm e pneumatici maggiorati, una sorta di Crossover in erba che viene definita nei comunicati “Urban Warrior”, proprio come la Mille Brasiliana.

La vettura viene presentata con dispositivi di sicurezza aggiornati come barre anti-intrusione lateriali, piantone sterzo collassabile e cinture per tutti i passeggieri, ma agli occhi degli Europei sembra quasi icredibile che siano in vendita auto nuove prive, ad esempio, di qualsiasi Airbag, ABS o altri controlli elettronici.

Il motore è il classico 4 cilindri 1242cc monoalbero ad iniezione di origine Fiat Palio, con potenza massima di 67 Cv e dotato di 111Nm di coppia a soli 2500 giri. La velocità massima è di 158km/h ed il consumo nel ciclo combinato è di 7,2 l/100km. Curiosa la forma di garanzia: 1 anno o 100.000km, con 3 anni sulla verniciatura e 5 sulla corrosione passante.

Via | Italiaspeed.com

Ultime notizie su Fiat

FIAT viene fondata nel 1899 a Torino. L’acronimo FIAT significa Fabbrica Italiana Automobili Torino. Giovanni Agnelli fu aiutato nell’idea di avviare un’azienda automobilistica da numero [...]

Tutto su Fiat →