Ubriachi alla guida: positiva alcoltest, investe e uccide due pedoni

Incidente mortale in Brianza. Una ragazza alla guida in stato di ebbrezza ha investito e ucciso due persone a Bellusco. Le vittime stavano camminando di notte lungo una provinciale

Ennesimo caso di omicidio stradale causato da ubriachi alla guida. Nelle prime ore di domenica 6 ottobre, intorno alle 4, due giovani di nazionalità marocchina, età 38 e 31 anni, sono stati investiti e uccisi da un'auto, una Lancia Ypsilon, mentre camminavano a bordo strada. L'incidente è accaduto a Bellusco (Monza e Brianza), sulla strada provinciale 2. Alla guida del veicolo una ragazza locale di 21 anni residente ad Ornago. Dopo l'incidente la giovane ha chiamato i soccorsi. Soccorsa a sua volta perché in stato di shock e trasportata in ospedale, è stata anche sottoposta ai test previsti dalla legge per verificare se avesse assunto droga o alcool. E' risultata positiva all'alcool, quindi arrestata e posta ai domiciliari con l'accusa di omicidio stradale.

Durante le prime indagini i Carabinieri hanno scoperto che le due vittime, due ore prima dell'incidente, si trovavano a bordo di un'auto fermata da una pattuglia lungo la stessa strada. Il conducente era in stato di ebbrezza e gli è stata sospesa la patente. Probabilmente per questo motivo i suoi due passeggeri stavano camminando su una provinciale a quell'ora di notte. Il conducente di quell'auto è stato rintracciato, per ricostruire cosa sia accaduto nelle ore successive, prima dell'incidente.

  • shares
  • Mail