Mercedes SLS AMG Black Series

Mercedes SLS AMG Black Series, V8 da 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima per la versione più sportiva della Mercedes SLS AMG

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Mercedes SLS AMG Black Series, è arrivata una nuova Stella nel firmamento delle Black Series. Ispirata alla Mercedes SLS AMG GT3, la Mercedes SLS AMG Black Series è la versione più performante della Mercedes SLS AMG stradale e non ha nulla da invidiare alla sorella da corsa: 631 cavalli, accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.6 secondi, 315 km/h di velocità massima ed il comfort tipico del marchio di Stoccarda.

La nuova Mercedes SLS AMG Black Series segue la filosofia dell’AMG Lightweight Performance e presenta numerosi particolari in carbonio che hanno permesso di abbassare il peso della vettura, in ordine di marcia, a 1.550 kg e, grazie alle modifiche al propulsore, la Mercedes SLS AMG Black Series vanta un rapporto peso/potenza di 2.45 kg/cv. Non solo potenza e diminuzione di peso, la Mercedes SLS AMG Black Series si distingue per le numerose modifiche all’assetto ed al telaio che amplificano a dismisura la guidabilità di questa supercar, rendendola, sia per prestazioni, sia per livello di handling, estremamente simile alla sua sorella Mercedes SLS AMG GT3.

Le sospensioni coilover Performance AMG Ride Control hanno una messa a punto più rigida e permettono la regolazione in diversi stadi a seconda dello stile di guida ed il differenziale elettronico garantisce la massima trazione in ogni situazione. I nuovi freni compositi in ceramica permettono, oltre all’abbattimento del peso, anche una frenata pronta ed estremamente potente, che permette di fermare la SLS in pochissimo spazio, merito anche dei nuovi pneumatici sportivi. Analizziamo ora a fondo tutte le caratteristiche della nuova Mercedes SLS AMG Black Series.

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Il motore: V8 da 631 cavalli e 635 Nm

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Il V8 da 6.208 centimetri cubici della Mercedes SLS AMG è stato potenziato dai tecnici di Affalterbach per erogare 631 cavalli, 60 in più dell’originale, a 7.400 giri/minuto e 635 Nm di coppia massima a 5.500 giri al minuto. Numerosi gli interventi strutturali tra cui una modifica del percorso dell’aria di aspirazione ed una rielaborazione completa della punteria con nuovi alberi a camme e modifiche derivate dalle corse. Mercedes-AMG ha inoltre aumentato il regime di rotazione del motore da 7.200 ad 8.000 giri al minuto, rendendo l’auto ancor più performante in alto, massimizzando così il piacere di guida in pista.

L’otto cilindri aspirato rimane montato in posizione anteriore centrale, arretrato rispetto all’asse anteriore, ma guadagna anche un nuovo impianto di scarico sportivo. Interamente costruito in titanio, per la prima volta su un’AMG, il peso è ridottissimo, solo 17 kg, ben 13 in meno rispetto a quello delle Mercedes SLS AMG di serie. Ovviamente sono presenti collettori di scarico a flusso ottimizzato, che incrementano ulteriormente le prestazioni della vettura.

L’M159 rivisitato presenta una cilindrata identica alla versione normalmente montata sulla Mercedes SLS, 6.208 cc, con alesaggio di 102.2 millimetri e corsa di 94.6 millimetri. Il rapporto di compressione, è di 11.3:1 ed il peso dell’unità è, a secco, di 205 kg. La potenza di 631 cavalli e la coppia di 635 Nm, abbinati all’aggiornamento del cambio, portano la Mercedes SLS AMG Black Series da 0 a 100 km/h in 3.6 secondi, permettendole di toccare una velocità massima di 315 km/h con un consumo medio di 13.7 litri ogni 100 km e 321 grammi al km di emissioni di CO2.

Rivisto anche il sistema di raffreddamento ad olio ed acqua di motore e trasmissione, nuovi fori di lubrificazione per l’albero motore accompagnati da nuovi cuscinetti, nuovi collegamenti a vite ad alta resistenza per le bielle ed una rinnovata pompa dell’olio. I supporti motore hanno visto l’introduzione di un montante pneumatico che permette di ridurre al minimo le reazione indesiderate del motore durante l’utilizzo in pista. Come da tradizione AMG, tutto il propulsore viene assemblato a mano da un unico tecnico, esclusivamente nell’impianto AMG di Affalterbach.

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

La Trasmissione: 7 rapporti e differenziale elettronico

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

AMG ha modificato anche il cambio AMG Speedshift DCT a doppia frizione che è stato abbassato di 10 millimetri rispetto al setup della normale SLS, abbassando il baricentro della vettura e migliorandone l’handling. Come il motore, anche la trasmissione a sette rapporti è ancorata alla carrozzeria tramite dei montanti pneumatici e dispone, come sulle normali AMG, di quattro programmi di marcia. Comfort e Sport sono dedicati alla guida su strada, con cambiate meno veloci ma più comode, mentre la modalità Sport+ e Manual permettono di sfruttare al massimo la potenza della vettura.

Il ritardo di risposta dei comandi è stato ulteriormente abbassato ed è stata aumentata la velocità d’innesto, aumentando la durezza delle cambiate e massimizzando il dinamismo della vettura ed il piacere di guida ad alte velocità. AMG ha inoltre reso possibile l’innesto in modalità temporanea della funzione manuale: premendo uno dei paddle dietro al volante in qualsiasi modalità è ora possibile scalare di marcia o innestare il rapporto successivo, aumentando ulteriormente il piacere di guida ad ogni andatura.

AMG ha sostituito il differenziale a bloccaggio meccanico con un nuovo sistema a controllo elettronico che integra un rapporto ponte più corto. Il nuovo differenziale elettronico permette di regolare l’effetto di bloccaggio a seconda dell’accelerazione o della decelerazione con una rinnovata sensibilità di risposta. La trazione è sempre ai massimi livelli, massimizzando, oltre alle prestazioni, anche la sicurezza di marcia. Il sistema si integra perfettamente con l’ESP a tre stadi, acceso, spento e Sport Handling Mode, oltre che con la funzione Race Start che assicura partenze sempre perfette.

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Telaio, assetto e freni: pronta per la pista

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

AMG non ha voluto snaturare la Mercedes SLS ed ha lasciato invariata la geometria delle sospensioni, pur intervenendo praticamente su ogni singola parte del sistema a doppi bracci trasversali in alluminio. Il sistema coilover permette di avere un assetto perfetto per ogni situazione grazie al Performance AMG Ride Control che, grazie all’elettronica, controlla gli stadi di regolazione delle sospensioni. Un setup più rigido rispetto alla vettura di serie rende l’SLS AMG Black Series ancor più performante: l’elastocinematica è più ricida del 50% all’anteriore e del 42 % al posteriore, i nuovi scodellini delle molle coilover consentono una regolazione personalizzata in caso di guida in pista e la carreggiata aumentata di 20 millimetri all’anteriore e di 24 millimetri al posteriore regala una tenuta migliore.

Nuovi supporti ruota ed un setup più rigido della barra stabilizzatrice anteriore consentono una maggiore aderenza in curva, mentre lo sterzo parametrico è più preciso e reattivo, permettendo così un migliore controllo della vettura. Nuovi cerchi forgiati a 10 razze AMG, da 19 pollici all’anteriore e da 20 al posteriore, permettono di risparmiare 4 kg e montano pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 da 275/35 R19 e da 325/30 R20 nascondono un nuovo impianto frenante ad alte prestazioni.

Estremamente sensibile, il nuovo impianto frenante composito in ceramica ad alte prestazioni vanta dischi da 402 x 39 millimetri all’anteriore e da 360 x 32 al posteriore. La riduzione del peso è del 40% e minimizza le masse non sospese migliorando comfort ed aderenza. Il risparmio in termini di peso è di ben 16 kg e le prestazioni sono perfettamente tarate per un utilizzo estremo in pista.
La riduzione del peso è stato un altro punto fondamentale dello sviluppo della nuova Mercedes SLS AMG Black Series. Rispetto alla Mercedes SLS, la versione Black Series pesa ben 70 kg in meno, fermando l’ago della bilancia a 1.550 kg nella sua configurazione in ordine di marcia.

Moltissimi i particolari interamente costituiti in carbonio come ad esempio alcuni elementi della carrozzeria come il cofano il pannello posteriore dell’abitacolo ed altri particolari. Anche il torque tube tra motore e cambio è in carbonio, così come i bracci diagonali nel sottoscocca: parti solitamente utilizzate unicamente su vetture da corsa. Il torque tube ad esempio pesa la metà rispetto alla versione in alluminio, 13.3 kg contro i 26.6 del modello di serie. L’albero motore, che trasferisce la potenza nel sistema transaxle pesa solo 4.7 kg ed è costituito in CRP, così come altri componenti dello spaceframe. Anche la batteria al litio è ultraleggera e permette di risparmiare 8 chili rispetto ad un modello tradizionale.

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Estetica ed aerodinamica: nulla è lasciato al caso

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Direttamente derivata dal look della Mercedes SLS AMG GT3, l’estetica della Mercedes SLS AMG Black Series accoppia le muscolose linee della nuova Ali di Gabbiano con numerosi particolari derivati dalle corse. I passaruota sono stati allargati di 13 millimetri all’anteriore e di 22 sul retro, i fari oscurati e le luci posteriori con cornice nera donano all’auto un look cattivo, da sportiva vera. Il nuovo paraurti anteriore integra un sottoparaurti in carbonio mentre al posteriore si trova un nuovo estrattore con scarichi integrati che, oltre a caratterizzare il retro della vettura, aumenta la tenuta dell’auto. Nuove minigonne laterali caratterizzano la fiancata insieme alle prese d’aria in carbonio presenti dietro ai passaruota che garantiscono un’ottima dissipazione del calore generato dal V8.

Un nuovo design delle bocche anteriori del paraurti prevede delle alette aerodinamiche che convogliano l’aria all’interno dei moduli di raffreddamento, mentre il grande sfogo sul cofano permette di espellere il calore generato dal propulsore: la presa d’aria aumenta inoltre la deportanza dell’asse anteriore migliorando il Cx. Numerosi particolari in nero opaco, come la griglia anteriore, le pinne del cofano, i cerchi e gli specchietti caratterizzano il modello, accostandosi perfettamente alle parti in carbonio non verniciate. Il retro della vettura è caratterizzato da un design rivisto rispetto alle normali SLS: il nuovo estrattore sporge rispetto al paraurti, aumentando deportanza e tenuta, mentre delle prese d’aria laterali aiutano a dissipare il calore sviluppato dai freni posteriori.

Per chi fosse alla ricerca di una vettura veramente estrema, è possibile personalizzare ulteriormente la Mercedes SLS AMG Black Series con il Kit Aerodinamico AMG in fibra di carbonio che, oltre a rendere più sportivo il look della vettura, massimizza ulteriormente anche la resa dell’auto nella guida in pista. Un alettone fisso posteriore è offerto in luogo dell’alettoncino a controllo elettronico presente di serie. Essendo regolabile permette di tarare la vettura per ogni stile di guida ed è fissato al cofano posteriore tramite degli inserti speciali e degli ancoraggi in alluminio. L’alettone presenta anche un deflettore di Gurney da 8 millimetri che con un angolo di 90 gradi aumenta considerevolmente la deportanza senza incidere troppo sulla resistenza aerodinamica.

Delle alette anteriori in carbonio, modificate rispetto a quelle di serie, consentono di aumentare la deportanza, mentre vengono resi disponibili a richiesta anche dei retrovisori esterni in fibra di carbonio, un cofano motore in fibra di carbonio ed un pacchetto per gli interni con inserti in carbonio. La Mercedes SLS AMG Black Series è proposta in sei colorazioni derivate dalla Mercedes SLS, tra cui la stupenda Designo Magno Alanite Grey: AMG ha sviluppato unicamente per la SLS Black Series la tinta AMG Solarbeam.

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Gli interni: il lusso della sportività

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

Sulla Mercedes SLS AMG Black Series, il tipico lusso che caratterizza le vetture Mercedes si sposa alla perfezione con la semplicità e la funzionalità delle auto sportive. Due le varianti colore, Alcantara nera o Alcantara rossa e nera che rivestono i sedili sportivi a guscio in fibra di carbonio AMG che pesano ben 15 kg in meno rispetto al modello di serie, oltre a fornire un maggiore sostegno laterale in curva. Come i sedili, anche il volante è interamente rivestito in Alcantara e presenta un inserto rosso nella parte alta, mentre una cucitura 3D percorre tutta la plancia. Una striscia di Alcantara color antracite è cucita in maniera artigianale alla pelle del cruscotto con cuciture a contrasto rosse che rendono ancor più esclusivi gli interni. Il colore rosso è ripreso anche dalle cinture di sicurezza e dalle cuciture a contrasto dei sedili e della consolle centrale che propone un rivestimento in carbonio che incornicia l’AMG Drive Unit.

Mercedes propone a chi è alla ricerca del massimo della leggerezza di non montare il sistema multimediale Comand, per risparmiare sei kg: lo schermo viene sostituito da un coperchio in carbonio. Chi scegliesse di montare il sistema di infotainment AMG con Comand APS, avrà integrato nella vettura, oltre alla videocamera di retromarcia, l’AMG Performance Media che permette di tenere sotto controllo svariati parametri della vettura e della guida. Per chi volesse è però disponibile anhe un sistema Bang & Olufsen di altissimo livello con 11 altoparlanti con amplificatore da 1.000 Watt.

Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima
Mercedes SLS AMG Black Series: 631 cavalli e 635 Nm, 0-100 km/h in 3.6 secondi e 315 km/h di velocità massima

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: