Video: Top Gear e i 407 km/h della Bugatti Veyron

La grande verità è che con tutti i problemi relativi alla televisione in casa nostra (Rai contro Mediaset, programmi spazzatura, veline, inciuci, corruzione, miliardi che volano come la rugiada del mattino e si posano ovunque…) quello che manca davvero sono programmi di automobilismo fatti bene.E’ evidente che, vivendo nell’era del Marketing, si applica la sua

di Ruggeri

La grande verità è che con tutti i problemi relativi alla televisione in casa nostra (Rai contro Mediaset, programmi spazzatura, veline, inciuci, corruzione, miliardi che volano come la rugiada del mattino e si posano ovunque…) quello che manca davvero sono programmi di automobilismo fatti bene.

E’ evidente che, vivendo nell’era del Marketing, si applica la sua regola principale: “si produce quel che si può vendere”. Morale, se da noi i programmi di argomento automobilistico sono così (e così continuano ad essere), significa che piacciono alla maggioranza dell’utenza. Ma non a noi appassionati!

Prendiamo le trasmissioni di Top Gear: credo di non essere il solo a rimanere ipnotizzato dalle immagini, a sentire che l’adrenalina che aumenta quando vedo la straordinaria qualità con cui sono confezionati. Come nell’ultimo caso, dove la protagonista e l’anacronistica Bugatti Veyron.

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →