Scoop: foto spia di un prototipo Maserati in centro a Torino

Grazie al mitico Lello, scopriamo che Modena e dintorni non è l’unica zona “critica” ad alto tasso di incontro di prototipi “speciali”. Qualche ora fa, infatti, Lello, nostro affezionato lettore, armato della camerina da 1,3 megapixel del suo telefono GSM, ha fotografato per noi questo straordinario prototipo. Scorgere un prototipo, specialmente se di una macchina

di Ruggeri


Grazie al mitico Lello, scopriamo che Modena e dintorni non è l’unica zona “critica” ad alto tasso di incontro di prototipi “speciali”. Qualche ora fa, infatti, Lello, nostro affezionato lettore, armato della camerina da 1,3 megapixel del suo telefono GSM, ha fotografato per noi questo straordinario prototipo.

Scoop: Prototipo Maserati Scoop: Prototipo Maserati Scoop: Prototipo Maserati

Scorgere un prototipo, specialmente se di una macchina sportiva (figuriamoci un’auto italiana) è sempre un’esperienza particolare, qualcosa che, per un appassionato, difficilmente si può spiegare. Si può solo ammirare quel coacervo di stracci che avvolgono ansiosamente chissà quale gioiello dell’italico genio automobilistico italiano.
Sotto questi disordinati e disadorni camuffamenti si riconoscono le fattezze di una Maserati Granturismo (i fari posteriori e la mascherina anteriore sono inequivocabili).

Gli interrogativi più appassionanti irrompono nella discussione non appena si occhieggino le foto della zona posteriore. Così conciato, il muletto della Granturismo somiglia a un furgoncino (sublime riminiscenza, per chi le conosce, della Ferrari 250 GT “Breadvan” o della Maserati Tipo 151, due poco fortunate auto da corsa costruite nei primissimi anni Sessanta).
In realtà è supponibile che sotto quel grande volume posticcio si nasconda la capote della prossima Granturismo Cabriolet (ne abbiamo già pubblicato qualche rendering).

Scoop: Prototipo Maserati Scoop: Prototipo Maserati Scoop: Prototipo Maserati

Moderno e tecnologico tetto rigido ripiegabile tipo C+C o classica, suggestiva e più romantica capote in tela? A giudicare da una notizia di qualche tempo fa su come sarà la Granturismo Cabriolet, sembra che sebbene il progetto fosse previsto fin dall’inizio in versione CC, in seguito sia stato acquisito dalla Ferrari, lasciando al marchio del Tridente l’unica possibilità della classica cappottina.

Scoop: Prototipo Maserati Scoop: Prototipo Maserati Scoop: Prototipo Maserati
Scoop: Prototipo Maserati

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →