Ubriaco contromano per 25 km sulla A21

Nella prima notte di Ottobre, un cinquantaquattrenne di Tortona semina il panico sull’autostrada Torino – Piacenza.

Erano da poco passate le 3:00 del mattino quando una pattuglia della Polizia Stradale bloccava su una piazzola di sosta dell’autostrada A21 Torino – Piacenza, all’altezza dell’uscita di Castel San Giovanni, un cinquantaquattrenne di Tortona. L’uomo aveva appena percorso 25 km contromano. Secondo quanto riportato da LaProvincia Pavese, l’uomo avrebbe imboccato l’autostrada nella direzione sbagliata (verso Piacenza) dopo una serata in un locale della zona di Casteggio. 

Ubriaco e al volante della sua Opel Corsa, non si sarebbe accorto di procedere contromano nonostante gli avvisi di chi lo incrociava sullo stesso tratto autostradale. Fortunatamente l’orario notturno e, quindi, lo scarso traffico hanno contribuito a evitare irreparabili tragedie.

La folle corsa del tortonese è stata però fermata da un bisogno fisiologico. L’uomo è stato infatti bloccato in una piazzola di sosta dalla Polizia Stradale che nel frattempo aveva già messo in sicurezza gli altri automobilisti tramite una safety-car e appositi avvisi sui cartelli autostradali. Per il cinquantaquattrenne, che aveva un indice alcolemico di 1.5 g/l, sono scattati la denuncia penale, la confisca dell’auto e la revoca della patente di guida. Oltre a questo l’uomo dovrà pagare una multa per guida contromano in autostrada tra i 3.000 e gli 11.000 euro.

Ultime notizie su Sicurezza

Sicurezza

Tutto su Sicurezza →