Gp Cina F1 2016: Rosberg trionfa e fa tris, Vettel secondo in rimonta

La Ferrari riesce a salvarsi, dopo il contatto in avvio tra i due piloti, anche con il quinto posto di Raikkonen. Chiude settimo Hamilton

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:49:"Gp Cina F1 2016: Rosberg in pole, Raikkonen terzo";i:3;s:47:"Gp Cina F1 2016: doppietta Ferrari nelle libere";i:4;s:45:"Gp Cina F1 2016: orari e dirette tv Rai e Sky";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:1140:" Rosberg esulta in Cina

Gp Cina F1 2016 - Il dominio di Nico Rosberg prosegue. Il tedesco conquista la terza vittoria su tre gare e va in fuga mondiale, comandando la gara dall'inizio alla fine. Secondo posto per Sebastian Vettel, con una grande rimonta dopo un contatto al via con Raikkonen e Kvyat, così come è da applausi il podio del russo. Anche il finlandese rimonta nel finale e chiude quinto, mentre Hamilton non riesce a risalire oltre la settima posizione.

Gp Cina F1 2016: ordine d'arrivo

Classifica Gp Cina

F1 2016: CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI

Gp Cina F1 2016: la diretta live

  • ARRIVO

    Rosberg trionfa in Cina, poi Vettel e Kvyat sul podio. Quinto posto per Raikkonen, settimo per Hamilton

  • Giro 54

    Tutto tranquillo nelle posizioni di testa: Massa ha preso un po' di vantaggio su Hamilton. Mancano 3 giri all'arrivo

  • Giro 50

    La classifica: Rosberg, Vettel, Kvyat, Ricciardo, Raikkonen, Massa e Hamilton. Esclusi quest'ultimi due, le altre posizioni sembrano cristallizzate

  • Giro 48

    Il finlandese è scatenato, supera anche Massa ed è quinto

  • Giro 47

    Raikkonen sorpassa Hamilton e sale in sesta posizione

  • Giro 44

    Ricciardo sorpassa anche Massa e risale in quarta posizione, mentre Raikkonen supera Bottas ed è settimo

  • Giro 43

    Super sorpasso di Ricciardo su Hamilton: l'australiano è quinto

  • Giro 41

    Hamilton sorpassa Bottas ed è in quinta posizione, il finlandese viene sorpassato anche da Ricciardo

  • Giro 39

    Ricapitoliamo la classifica: Rosberg è in fuga, poi Vettel, Kvyat, Massa, Bottas, Hamilton e Ricciardo. Raikkonen è nono

  • Giro 37

    Pit stop anche per Ricciardo, Vettel si prende la seconda posizione

  • Giro 36

    Si ferma Rosberg e rientra primo, mentre Vettel sorpassa Kvyat

  • Giro 35

    Pit stop per Kvyat (gomma bianca) e Vettel (gomma gialla): il russo rientra in terza posizione, il ferrarista quarto

  • Giro 33

    Raikkonen risale, approfittando dei vari pit stop, ed è in quinta posizione

  • Giro 32

    Si ferma anche Massa (era 4°) per il pit stop, rientra in nona posizione

  • Giro 31

    Pit stop per Hamilton (era 10°): monta la gomma bianca ed andrà fino in fondo

  • Giro 29

    Ricciardo risale in sesta posizione, approfittando anche del pit stop di Perez, mentre c'è un bel duello tra Raikkonen e Hamilton per il nono posto

  • Giro 26

    Perez sorpassa Button e si prende la quinta posizione, mentre Vettel resta sempre ad un secondo da Kvyat

  • Giro 24

    Vettel mette nel mirino Kvyat per la seconda posizione, è ad un secondo dal pilota Red Bull

  • Giro 22

    Ricapitoliamo la classifica: Rosberg davanti a tutti, poi Kvyat, Vettel, Button, Perez e Massa. Raikkonen 11°, Hamilton 13°

  • Giro 21

    Grande rimonta per Hamilton, è attualmente terzo. Ma si ferma ai box per il cambio gomme, così come Bottas

  • Giro 20

    Si ferma anche Rosberg per il suo cambio gomme e rientra ancora primo

  • Giro 19

    Pit stop per Kvyat, Massa, Sainz e Ricciardo. Giro veloce per Vettel

  • Giro 18

    Già alcuni sorpassi per il ferrarista, risalito in 10.a posizione

  • Giro 17

    Vettel rientra ai box e monta la gomma gialla, senza cambiare l'ala. Torna in pista in 13.a posizione

  • Giro 16

    Ricapitoliamo la classifica: Rosberg, Kvyat, Massa, Vettel, Perez, Bottas.

  • Giro 14

    Vettel sorpassa Alonso sul rettilineo e risale in quarta posizione, poi perde una parte dell'ala. Raikkonen si ferma ancora e monta la gomma bianca

  • Giro 13

    Kvyat sorpassa Massa ed è secondo. Rispetto al leader Rosberg, ha già effettuato il pit-stop. Altro sorpasso per Vettel: superato Perez ed è 5°

  • Giro 12

    Nuovi sorpassi per Vettel: prima Bottas all'esterno e poi Gutierrez e Wehlrein. Il ferrarista è ora sesto

  • Giro 10

    Prosegue la rimonta di Vettel, è nono. Davanti Rosberg ha 3"7 su Massa

  • Giro 9

    Kvyat sorpassa Gutierrez, Wehrlein e Button ed è terzo. Anche Vettel recupera posizioni ed è 12°

  • Giro 8

    Rientra la safety car, riparte il Gp di Cina 2016

  • Giro 5

    Ricapitoliamo la classifica: Rosberg, Massa, Alonso, Wehrlein, Gutierrez, Kvyat. Vettel 15°, Raikkonen 19°, Hamilton ancora ai box

  • Giro 4

    Approfittano in tantissimi per rientrare ai box, tra cui Vettel che cambia l'ala danneggiata

  • SAFETY CAR

    Entra la safety car per i detriti in pista

  • Giro 3

    Rosberg sorpassa Ricciardo e, durante il sorpasso, c'è la foratura per il pilota australiano, la cui gara è compromessa, anche se riesce a rientrare ai box

  • Giro 2

    Vettel sorpassa Massa e risale in settima posizione

  • Giro 1

    Vettel risale in ottava posizione, nonostante l'ala danneggiata, Raikkonen e Hamilton subito ai box

  • PARTENZA

    Ricciardo sorpassa Rosberg, Vettel è nono. Incidente tra Kvyat e Raikkonen, il finlandese è 19°

  • Ore 08.00

    E' iniziato il giro di ricognizione del Gp di Cina. Rosberg partirà con le gomme gialle, per gli altri big le supersoft

  • Ore 07.50

    Buongiorno da Shanghai. E' tutto pronto per il Gp di Cina, terza prova del Mondiale di Formula 1 2016. Sul tracciato cinese c'è il sole e la temperatura è di 20°C.

Gp Cina F1 2016: griglia di partenza

Prima fila: Rosberg-Ricciardo
Seconda fila: Raikkonen-Vettel
Terza fila: Bottas-Kvyat
Quarta fila: Perez-Sainz Jr.
Quinta fila: Verstappen-Massa
Sesta fila: Vandoorne-Button
Settima fila: Hulkenberg-Grosjean
Ottava fila: Ericsson-Nasr
Nona fila: Magnussen-Gutierrez
Decima fila: Palmer-Haryanto
Undicesima fila: Wehrlein-Hamilton

";i:2;s:5007:"

Gp Cina F1 2016: Rosberg in pole, Raikkonen terzo

Nico Rosberg

Gp Cina F1 2016 - E' ancora la Mercedes a conquistare la pole position: Nico Rosberg piazza il giro buono nel finale e partirà davanti a tutti, mentre il suo compagno di squadra Lewis Hamilton prenderà il via dall'ultimo posto per un problema al sistema ibrido. Prima fila a sorpresa per la Red Bull di Ricciardo, mentre c'è un po' di delusione per la seconda fila Ferrari, con Raikkonen davanti a Vettel. Domani ci attende una gara davvero molto interessante.

Gp Cina F1 2016: i tempi delle qualifiche

I tempi delle qualifiche

Gp Cina F1 2016: la diretta delle qualifiche

ROSBERG IN POLE Il tedesco davanti a tutti, poi Ricciardo, Raikkonen e Vettel

Ore 10.25 Vettel è quarto, mentre Raikkonen non si migliora

Ore 10.23 Arriva sul traguardo Rosberg e si mette davanti a tutti: 1'35"402. Ricciardo è secondo

Ore 10.21 Il primo a rientrare è Bottas, poi Rosberg, Ricciardo, Kvyat, Perez, Verstappen, Vettel, Sainz e Raikkonen. E' il momento decisivo delle qualifiche

Ore 10.19 Mancano 4 minuti, tra poco torneranno tutti in pista per l'ultimo tentativo

Ore 10.17 Arriva sul traguardo Raikkonen e si mette in pole provvisoria: 1'35"972. Poi ci sono Rosberg, Ricciardo, Kvyat e Sainz.

Ore 10.16 Rosberg si mette davanti in 1'36"111, mentre Vettel è ancora fermo e farà probabilmente un unico tentativo

Ore 10.14 C'è anche Raikkonen in pista, ancora ai box Vettel

Ore 10.12 Semaforo verde, inizia il Q3. Subito in pista Rosberg tra i big

Ore 10.03 A giocarsi la pole position saranno, dunque, Raikkonen, Vettel, Rosberg, Ricciardo, Bottas, Kvyat, Perez, Sainz, Verstappen e Hulkenberg. Quest'ultimo però non avrà modo di mettersi al volante, essendo la sua macchina ferma in pista.

Ore 10.01 Altra bandiera rossa, per l'incidente (senza conseguenze) occorso ad Hulkenberg. Manca 1'17" alla fine del Q2, nessuno potrà migliorare: fuori dunque Massa, Alonso, Button, Grosjean, Ericsson e Nasr.

Ore 09.58 Raikkonen (1'36"118) e Vettel si mettono davanti a tutti

Ore 09.54 Scendono in pista Vettel e Raikkonen, entrambi con gomma supersoft.

Ore 09.53 Il tedesco della Mercedes si mette davanti in 1'36"240, ancora ai box Vettel e Raikkonen

Ore 09.50 Sta uscendo un po' di sole in pista, dove tra i big è già impegnato Rosberg

Ore 09.47 Semaforo verde in pista, inizia il Q2

Ore 09.41 E' finito il Q1: davanti le due Ferrari, vanno fuori Magnussen, Gutierrez, Palmer, Haryanto, Werhlein e Hamilton, che partirà dunque ultimo.

Ore 09.39 Ora è sicuro, mancano 30 secondi ed è fermo ai box: HAMILTON FUORI NEL Q1

Ore 09.37 Vettel e Rosberg si mettono davanti a tutti: 1'37"001 per il tedesco, mentre il finlandese è staccato di 346 millesimi.

Ore 09.36 Problemi per Hamilton, rientra ai box e rischia di non qualificarsi per il Q2

Ore 09.34 Rosberg si mette davanti a tutti in 1'37"669

Ore 09.31 Escono i big: in pista Rosberg, Vettel, Raikkonen ed Hamilton

Ore 09.29 Button (1'38"324) e Alonso si mettono davanti a tutti, mentre i big sono ancora fermi ai box

Ore 09.28 Il primo tempo è di Gutierrez: il pilota della Haas chiude in 1'40"262

Ore 09.25 Si accende il semaforo verde, è Gutierrez il primo a scendere in pista

Ore 09.23 Tra due minuti ripartiranno le qualifiche

Ore 09.18 Sempre ferme le qualifiche: cade acqua dal ponte sopra il rettilineo e gli organizzatori stanno tentando di asciugare le pozzanghere che si sono formate.

Ore 09.12 Potrebbero esserci problemi per la Mercedes, Hamilton ha lamentato un calo di potenza mentre era in pista

Ore 09.10 - Ancora bandiera rossa in pista, mentre sembrano avvicinarsi delle nuvole un po' minacciose sul circuito

Ore 09.03 - Verhlein va a muro, bandiera rossa e qualifiche sospese

Ore 09.01 La pista è più asciutta del previsto, Haryanto prova la supersoft e sembra essere la scelta giusta.

Ore 09.00 Bandiera verde, iniziano le qualifiche del Gp di Cina. Non sta piovendo a Shanghai, ma la pista un po' è bagnata. Tutti in pista, al momento, con gomme intermedie.

Ore 08.50 Mancano 10 minuti al semaforo verde delle qualifiche del Gp di Cina, dove si torna al format tradizionale. Anche le libere 3, disputate nella notte italiana sotto la pioggia, hanno sorriso alla Ferrari, con Vettel davanti a tutti.

";i:3;s:3745:"

Gp Cina F1 2016: doppietta Ferrari nelle libere

Kimi Raikkonen

Gp Cina F1 2016 – Un venerdì tinto di rosso a Shanghai. Per la prima volta nella stagione, la Ferrari si è messa davanti a tutti nelle prove libere, mostrandosi competitiva anche nella simulazione di qualifica. E’ stato Kimi Raikkonen a far segnare il miglior tempo (1’36”896) con la gomma supersoft, precedendo il compagno di squadra Sebastian Vettel di un decimo.

La SF-16H è andata forte soprattutto nella parte centrale del tracciato, anche se i tempi sono stati realizzati con una pista un po’ più gommata, rispetto a quanto fatto dalle due Mercedes. Anche nella simulazione gara, la Ferrari si è mostrata competitiva, sui livelli delle frecce d’argento, e dunque si può sperare in un weekend davvero intenso e serrato tra le due scuderie leader del Mondiale 2016.

Molto lontani tutti gli altri, con Ricciardo e Verstappen, in quinta e sesta posizione, staccati di oltre un secondo rispetto al leader finlandese. Tra la prima e la seconda sessione di prove libere è arrivata la buona notizia per Fernando Alonso: i medici della Fia hanno dato l’ok allo spagnolo per poter competere l’intero weekend. Dunque, riprende a tutti gli effetti il suo posto sulla McLaren.

Gp Cina F1 2016: i tempi delle libere 2

1 Kimi Räikkönen Ferrari 1:36.896 35 giri
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:37.005 +0.109s 33
3 Nico Rosberg Mercedes 1:37.133 +0.237s 33
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.329 +0.433s 33
5 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:38.143 +1.247s 31
6 Max Verstappen Toro Rosso 1:38.268 +1.372s 28
7 Nico Hulkenberg Force India 1:38.527 +1.631s 31
8 Carlos Sainz Toro Rosso 1:38.542 +1.646s 32
9 Sergio Perez Force India 1:38.569 +1.673s 31
10 Valtteri Bottas Williams 1:38.723 +1.827s 34
11 Fernando Alonso McLaren 1:38.728 +1.832s 31
12 Jenson Button McLaren 1:38.828 +1.932s 28
13 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:39.178 +2.282s 31
14 Felipe Massa Williams 1:39.214 +2.318s 34
15 Jolyon Palmer Renault 1:39.774 +2.878s 32
16 Romain Grosjean Haas 1:39.890 +2.994s 22
17 Pascal Wehrlein Manor 1:39.941 +3.045s 36
18 Marcus Ericsson Sauber 1:39.979 +3.083s 35
19 Rio Haryanto Manor 1:40.550 +3.654s 33
20 Felipe Nasr Sauber 1:41.066 +4.170s 32
21 Esteban Gutierrez Haas 1:42.954 +6.058s 4

Gp Cina F1 2016: i tempi delle libere 1

1 Nico Rosberg Mercedes 1:38.037 16 giri
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:38.183 +0.146s 16
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:38.665 +0.628s 12
4 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:39.061 +1.024s 13
5 Kimi Räikkönen Ferrari 1:39.155 +1.118s 11
6 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:39.625 +1.588s 14
7 Carlos Sainz Toro Rosso 1:39.676 +1.639s 12
8 Jenson Button McLaren 1:39.974 +1.937s 11
9 Nico Hulkenberg Force India 1:40.169 +2.132s 13
10 Max Verstappen Toro Rosso 1:40.232 +2.195s 13
11 Sergio Perez Force India 1:40.347 +2.310s 15
12 Fernando Alonso McLaren 1:40.538 +2.501s 11
13 Valtteri Bottas Williams 1:40.828 +2.791s 10
14 Romain Grosjean Haas 1:41.358 +3.321s 9
15 Marcus Ericsson Sauber 1:41.393 +3.356s 18
16 Rio Haryanto Manor 1:41.614 +3.577s 20
17 Jolyon Palmer Renault 1:41.816 +3.779s 16
18 Pascal Wehrlein Manor 1:42.908 +4.871s 14
19 Felipe Nasr Sauber 1:42.980 +4.943s 8
20 Kevin Magnussen Renault senza tempo 6
21 Esteban Gutierrez Haas senza tempo 2
22 Felipe Massa Williams senza tempo 4

";i:4;s:1953:"

Gp Cina F1 2016: orari e dirette tv Rai e Sky

Gp Cina F1

Gp Cina F1 2016 - Terzo appuntamento stagionale per il Mondiale di Formula 1 2016, in programma il prossimo weekend sul circuito di Shanghai. Dopo le prime due vittorie, Nico Rosberg proverà a fare tris, per provare una prima fuga in classifica, in particolare sul compagno di squadra Lewis Hamilton, ancora a caccia del primo successo stagionale, dopo aver dominato le ultime due stagioni.

Per noi italiani, ovviamente, l’attesa è per la Ferrari. Riuscirà la scuderia di Maranello, dopo qualche problema di troppo nei primi due appuntamenti stagionali, a vivere finalmente un weekend, senza guasti? E’ questa la prima risposta importante, ovviamente quella seguente riguarda la competitività nei confronti della Mercedes. Per capire, se Vettel e Raikkonen potranno davvero duellare per il titolo.

La novità del weekend è il ritorno al sistema di qualifiche vecchio, dopo il fallimento del format ad eliminazione: un cambiamento richiesto a gran voce da piloti, team e tifosi. Il Gp di Cina sarà il primo trasmesso in diretta in chiaro per il pubblico italiano: dopo le prime due gare in esclusiva su Sky Sport F1 HD, in questa occasione anche la Rai trasmetterà live l’intero weekend.

Gp Cina F1 2016: programma e dirette tv

Venerdì 15 aprile
Ore 04.00 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)
Ore 08.00 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)

Sabato 16 aprile
Ore 06.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1)
Ore 09.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 2)

Domenica 17 aprile
Ore 08.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD e Rai 1)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: