Ford: la "gamification" per alleggerire lo stress da traffico urbano [Video]

L'ora di punta può diventare divertente?

Ford ha lanciato Smart Mobility Game Challenge, una sfida agli sviluppatori di videogiochi on-line per applicare i principi videoludici alla smart mobility e identificare soluzioni non convenzionali per il futuro della mobilità urbana. Il progetto ha l’obiettivo di integrare i componenti stressanti della mobilità contemporanea, come lo stress da traffico, con elementi come sfide ludiche, obiettivi, premi e riconoscimenti incrementando allo stesso tempo la qualità della vita, il comfort e l’efficienza.

La sfida è stata annunciata del corso del Gamescom 2015 di Colonia, la più importante kermesse europea dedicata all’universo dei videogiochi. Al Gamescom, l’Ovale Blu ha svelato una versione ‘one-off’ della Focus RS con livrea ispirata alla serie di videogame Forza Motorsport, ed espone la spettacolare supercar Ford GT, protagonista del nuovo capitolo della celebre saga di videogiochi di corse prodotta da Microsoft. La ‘gamification’ rappresenta oggi uno degli approcci non convenzionali attraverso i quali apportare, tramite soluzioni innovative, sostanziali miglioramenti alla vita di tutti i giorni trasformandone gli aspetti più noiosi e ripetitivi in un’esperienza ludica e appassionante.

Un’iniziativa portata avanti in collaborazione con il Game Lab della Facoltà di Scienze Culturali dell’Università di Colonia e con cui Ford invita gli sviluppatori a creare un ambiente di gioco che prenda in considerazione elementi come il trasporto intermodale, i tragitti casa-lavoro e il traffico. Il costruttore americano ha già applicato alcuni elementi di ‘gamification’ ai propri prodotti: il sistema EcoMode disponibile a bordo sia di auto che di veicoli commerciali dell’Ovale Blu, e l’interfaccia SmartGauge dei modelli elettrici e ibridi come la Focus Electric e la Mondeo Hybrid, analizzano lo stile di guida e premiano con riconoscimenti digitali chi, al volante, privilegia l’efficienza e la regolarità di guida per ridurre i consumi e le emissioni.

Apportare, tramite soluzioni innovative, sostanziali miglioramenti alla vita di tutti i giorni, trasformandone gli aspetti più noiosi e ripetitivi in un’esperienza ludica e appassionante tramite la “gamification”

Ford Smart Mobility Game Challenge

Applicare le componenti ludiche alla pianificazione dei trasporti per migliorare l’esperienza di tutti i giorni ed aiutare a comprendere in che modo il comportamento delle persone può evolversi assieme all’infrastruttura dei trasporti”. Secondo Ken Washington, Vice Presidente Ricerca e Ingegneria Avanzata di Ford, è questo il target della Smart Mobility Game Challenge, un’iniziativa ideata per stimolare la creatività all’interno della ‘gaming community’ e sviluppare approcci innovativi per l’analisi della mobilità globale.

Gli sviluppatori possono partecipare alla sfida registrandosi, entro il 1° ottobre 2015, sul sito www.ford-smart-mobility-game-challenge.com.

I videogiochi garantiscono livelli di coinvolgimento che altri media non riescono a raggiungere - ha aggiunto Washington - grazie a queste qualità, la Smart Mobility Game Challenge aiuterà a migliorare l’esperienza di trasporto durante i propri spostamenti”. Un panel di esperti selezionerà 5 team finalisti, uno dei quali riceverà un premio di 10.000 euro e sarà invitato a presentare il proprio progetto al Mobile World Congress 2016 di Barcellona.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: