Fiat Doblò Malibu 2007

Doblò Malibu 2002Anche sulla Fiat Doblò ristilizzata nel 2005 ritorna la versione speciale Malibu, caratterizzata da interni ed esterni "giovanili" e da maggiori dotazioni di serie. La precedente Malibu (nella foto, in attesa di quelle della versione nuova) è stata venduta dal 2002 al 2005 in circa 19.000 esemplari.

I colori di carrozzeria sono due, entrambi metallizzati: Grigio Bel Tenebroso e Blu Notturno; il paraurti è in colore carrozzeria, mentre la calandra e gli specchietti sono verniciati in "Chrome Shadow", così come le barre portapacchi, le maniglie e il porta targa. Ci sono inoltre cerchi specifici da 15" e vetri posteriori oscurati.

All'interno la plancia è a 2 colori (blu e grigio) con nuovi tessuti e rivestimenti; in più le mostrine delle bocchette sono verniciate in "Chrome Shadow". Nella dotazione di serie sono compresi climatizzatore manuale, radio con lettore CD e sei altoparlanti, volante e sedile guida regolabili in altezza, 2 porte posteriori laterali scorrevoli, portellone posteriore basculante, sedile posteriore sdoppiato (40/60), ribaltabile e ripiegabile. Tra le dotazioni di sicurezza si aggiungono airbag guidatore e passeggero, fendinebbia e appoggiatesta posteriori.

La Doblò Malibu si pone al vertice della gamma Doblò, ed è disponibile con le motorizzazioni 1.4 da 77 CV (17.400 euro), 1.3 Multijet 16v 85 CV con filtro DPF di serie (19.720 euro), 1.9 Multijet 16v 105 CV (20.360 euro) e 1.9 Multijet 16v 120 CV con filtro DPF di serie (21.230 euro).

  • shares
  • Mail
125 commenti Aggiorna
Ordina: