Volkswagen Sport Coupé Concept GTE: tutte le foto e le info ufficiali

Il modello di serie che ne deriverà andrà a collocarsi nel segmento E.

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

La Volkswagen Sport Coupè Concept GTE è fra le auto più fotografate al Salone di Ginevra 2015; e non c’è da stupirsene: il prototipo presentato alla rassegna ginevrina promuove infatti un nuovo linguaggio stilistico per la casa tedesca, lo stesso che troveremo sulle VW dei prossimi anni. La ricetta è quella, collaudata, vista sulla CC: linea da coupè abbinata alle quattro porte e ad un ampio portellone di carico.

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

Tuttavia in VW tengono a precisare che la Sport Coupé Concept GTE ha un posizionamento più
elevato rispetto alla CC ed alla Passat: il modello di serie che ne deriverà potrebbe infatti posizionarsi al vertice dell’offerta VW, nel segmento E. Del resto le dimensioni sono molto importanti: costruita sul pianale modulare MQB, la vettura si distingue per una lunghezza di 4,87 metri e per un passo di 2,841; molto bassa (1.407 mm) e larga (1.865 mm), questa show-car si distingue anche per i cerchi da 21 pollici (il bagagliaio ha una volumetria di 480 litri).

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

Contenuti high-end anche all’interno, progettato per accogliere 4 persone: l’Active Info Display (strumentazione digitale basata su un pannello da 12,3 pollici di diagonale) offre ad esempio una grafica tridimensionale mentre il sistema di navigazione può integrare i dati biometrici del guidatore nel calcolo dei percorsi proposti.

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

Anche la meccanica ibrida plug-in rappresenta il vertice dell’attuale tecnologia VW: combina un V6 3.0 TSI da 299 Cv e 500 Nm di coppia motrice a 2 moduli elettrici alimentati con una batteria agli ioni di litio da 10,7 kWh di capacità; il motore elettrico anteriore è integrato nell’alloggiamento del cambio DSG a 6 rapporti ed eroga una potenza di 40 kW, mentre quello posteriore ne sviluppa 85 kW. La potenza complessiva è di 380 CV, scaricati a terra mediante il sistema di trazione integrale con “albero cardanico elettrico” (leggi sotto).

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

Questa coupé, che raggiunge una velocità di 250 km/h, è in grado di percorrere almeno 50 chilometri in modalità esclusivamente elettrica (E-Mode). Mentre nella modalità “GTE”, la Sport Coupé Concept GTE passa da 0 a 100 km/h in appena 5,0 secondi. Il consumo dichiarato nel ciclo combinato è pari a 2,0 l/100 km. Secondo il costruttore l’autonomia complessiva del prototipo è di oltre 1.200 km.

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

Sofisticato il funzionamento della trazione integrale; essa entra in funzione a seconda delle necessità (e in caso di bassa percentuale di carica): il motore elettrico anteriore, alimentato tramite il TSI V6 quando si sfrutta la trazione 4x4, funge da alternatore, diventando così l’unica fonte di corrente per il suo omologo sull’asse posteriore.

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE

Poiché l’energia per l’azionamento dell’asse posteriore viene trasmessa via cavo e non in modo meccanico, si parla di “albero cardanico elettrico”. Dato che il TSI aziona il motore elettrico posteriore tramite quello anteriore, la trazione integrale funziona anche quando la batteria non è completamente carica.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: