Nissan GT-R Nismo GT3

nissan_gt-r_gt3

La stagione 2012 del Campionato del Mondo FIA GT1, vedrà l'arrivo delle vetture con omologazione GT3 nella massima serie di gare granturismo. Nissan, che l'anno scorso ha conquistato il titolo piloti con la sua GT-R, ha deciso di sviluppare anche una inedita versione GT3 della sua supercar. Curata da Nismo, questa nuova vettura da competizione è stata svelata oggi dalla sua prima foto ufficiale.

La nuova GT-R da corsa è molto più vicina al modello stradale di quanto non fosse la vettura che ha vinto il campionato l'anno scorso: laddove la GT1 montava un 5.6 V8 aspirato, sviluppato da Nissan appositamente per il Mondiale, la GT3 è spinta dal noto 3.8 V6 biturbo della stradale. In questo impiego, il sei cilindri eroga 530 CV a 6400 giri, lo stesso valore della Model Year 2011.

Ingegnerizzata con la collaborazione di JR Motorsport (il team che nel 2011 ha portato la GT-R verso il titolo piloti), la nuova GT3 si distingue dalla vettura stradale per una caratteristica tecnica molto importante: in luogo del doppia frizione, è stato adottato un sei marce sequenziale. La nuova trasmissione, che conferma lo schema di disposizione transaxle, presenta ovviamente caratteristiche più adatte all'impiego agonistico. Importante sottolineare inoltre che la trazione integrale della vettura di serie è stata sostituita dalla trazione posteriore.

Nissan assicura che la vettura è stata progettata tenendo in mente le esigenze dei clienti, che spesso sono dei gentlemen drivers nel caso delle vetture GT3. La guidabilità, garantisce il costruttore, è stata uno dei requisiti fondamentali durante le fasi di sviluppo della vettura, e il telaio ispira rapidamente fiducia. Ancora, le regolazioni di sospensioni e sistemi di ausilio alla guida sono intuitive. La GT-R Nismo GT3 verrà commercializzata ad un prezzo di 298.000 euro tasse escluse.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: