New Stratos: nessun futuro per la sportiva su base Ferrari 430

Nuova Stratos

L’imprenditore tedesco Michael Stoschek ha reso ufficiale una notizia che tutti gli appassionati di motori non avrebbero mai voluto conoscere: la New Stratos resterà un esemplare unico. L’opportunità di realizzare una serie limitata è svanita dopo alcuni mesi di silenzi e false speranze, di trattative e rifiuti, legati soprattutto alla difficoltà nel reperire i componenti delle ormai defunte Ferrari 360 e 430 utilizzati per assemblare l’unico esemplare finora prodotto. Stoschek ha puntato il dito contro l’amministratore delegato Ferrari Amedeo Felisia, reo di aver posto un veto nei confronti dei fornitori: questi ultimi (fra cui Pininfarina) non hanno potuto replicare le parti richieste ed hanno quindi impedito di organizzare la produzione in piccola serie, nonostante vi fossero 40 automobilisti interessati all'acquisto.

Il 64enne tedesco si è quindi trovato di fronte ad un bivio. Come già scrivemmo nei mesi scorsi, o avrebbe spogliato meccaniche differenti rispetto alle previste Ferrari 360 e 430 oppure avrebbe rinunciato a Pininfarina ed ai fornitori con cui ha costruito l’esemplare “beta”, con l’obbligo di sviluppare nuovamente il processo produttivo. La difficoltà nel reperire nuovi partner si è trasformata nella prematura fine di un progetto che avrebbe meritato ben altra gloria.

Via | Jalopnik (Ringraziamo il nostro lettore “fieroitaliano458” per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
58 commenti Aggiorna
Ordina: