Opel Insignia OPC Romeo Ferraris

Opel Insignia OPC Romeo Ferraris

Romeo Ferraris ha annunciato oggi la sua elaborazione su base Opel Insignia OPC. Il lavoro, concentrato sull'ottimizzazione del 2.8 V6 turbo che spinge il modello tedesco, ha regalato grazie ad un intervento sulla centralina una bella dose di cavalli aggiuntivi senza per questo inficiare i consumi. I 325 CV originari sono passati a quota 375, e il regime da cui sono disponibili è rimasto a 4800 giri.

Anche la coppia ha fatto un bel salto in alto, passando da 435 a ben 515 Nm. Lʼottimizzazione, secondo quanto dichiara Romeo Ferraris, ha inoltre permesso di ridurre i consumi in condizione di marcia a velocità costante.

Opel Insignia OPC Romeo Ferraris
Opel Insignia OPC Romeo Ferraris
Opel Insignia OPC Romeo Ferraris
Opel Insignia OPC Romeo Ferraris

Opel Insignia OPC Romeo Ferraris

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: