Ferrari: la Enzo di Zahir Rana in acqua dopo un testacoda

Nell'ambito del Targa Newfoundland 2011, un rally che si tiene ogni anno a settembre sull'omonima isola canadese, Zahir Rana (nome noto tra i collezionisti di supercar per alcune eclatanti violazioni del codice della strada) ha avuto uno spettacolare incidente con la sua Ferrari Enzo, terminato senza conseguenze per lui ed il navigatore.

La Enzo Edo Competition di Rana, caratterizzata dall'inconfondibile livrea giallo-nera, ha perso aderenza su un tratto coperto di brecciolino quando il pilota ha riaperto il gas in uscita da una curva a sinistra. Inevitabile l'epilogo "acquatico", con la Ferrari (un esemplare da circa 1,5 milioni di dollari) finita nelle fredde acque dell'Atlantico e dunque non più in grado di completare i circa 2200 km del raid canadese.

La Enzo del prestigioso concessionario canadese, specializzato nella commercializzazione di fuoriserie di altissimo livello, è stata elaborata da Edo Competition come si diceva in precedenza: il preparatore tedesco l'ha portata allo spropositato valore di 850 CV, regalandole uno 0-100 intorno ai 3 secondi netti e una velocità massima superiore ai 390 km/h.

Pare che per fortuna del suo ricco proprietario, la Enzo possa tornare presto su strada. Allagata, ma non compromessa in maniera irreparabile: la V12 emiliana se l'è cavata con un faro rotto e qualche graffio sulla carrozzeria. Dando un'occhiata a quanto sia passata vicina a quella casa durante la carambola, si capisce quanto potesse andare peggio...

Via | Jalopnik (Grazie a Kz27 e dantedr per le segnalazioni)

  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: