Nissan X-Trail: foto e dati tecnici ufficiali

Si amplia la gamma dei crossover Nissan


Al Salone di Ginevra 2014 Nissan ha presentato la nuova generazione di X-Trail. La nuova SUV giapponese è lunga 4635 mm, larga 1820 mm, alta 1695 mm e presenta un passo di 2706 mm, con un’ altezza da terra 210 mm. Costruito su una nuova piattaforma, la X-Trail è rimasta fedele al codice stilistico dei crossover Nissan più recenti, abbandonando l’aspetto squadrato delle serie precedenti. Così come esternamente, anche gli interni di X-Trail sono stati radicalmente trasformati: più spazio per i passeggeri, caratteristiche ergonomiche migliorate e una serie di novità, innalzano il livello del comfort e delle dotazioni del segmento C SUV. La nuova strumentazione comprende un display a colori da 5 pollici integrato nel quadro strumenti. Lo schermo ad alta risoluzione permette la visualizzazione delle informazioni relative ai sistemi di sicurezza del veicolo, ed è progettato in modo tale che il guidatore possa ricevere avvisi e segnalazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada. La consolle centrale accoglie l’ultimo sistema NissanConnect, dotato di un display 7 pollici ad alta risoluzione con funzioni di connettività per smartphone.

Da notare anche il tetto panoramico, il più grande della categoria, che non solo inonda gli interni di luce naturale, ma è anche apribile nella metà anteriore per offrire una maggiore ventilazione. La nuova X-Trail è progettata con una terza fila di sedili opzionale. A differenza di altri modelli della categoria, dove in seconda fila si trova un divanetto fisso, il nuovo X-Trail offre un divano scorrevole e reclinabile, che permette di adattare lo spazio in funzione delle esigenze di carico e di comfort. La nuova X-Trail aumenta la flessibilità di carico con un “doppio fondo” innovativo (nove configurazioni possibili): con esso è possibile frazionare il bagagliaio in due livelli: nella posizione superiore, il pianale può reggere fino a 10 kg di peso, che diventano 75 in quella intermedia. In questo modo è possibile, ad esempio, caricare un passeggino e altri oggetti voluminosi al di sotto, e usufruire sulla parte superiore di un appoggio per le cose più leggere. Il portellone presenta apertura di tipo elettrico.

Il nuovo X-Trail monta il sistema integrato di navigazione, informazione ed entertainment “NissanConnect”, cui si aggiunge una dotazione completa di avanzati sistemi di sicurezza che formano lo “scudo” Nissan Safety Shield: quest’ultimo include il Dispositivo frenata di emergenza, Rilevamento attenzione conducente, il Sistema di rilevamento segnaletica stradale, l’ Avviso cambio di corsia involontario, Sistema di copertura degli angoli ciechi, Sistema di allerta oggetti in movimento ed i Fari abbaglianti automatici. La nuova versione di NissanConnect offre la connettività con gli smartphone; le numerose App di musica, social networking, intrattenimento e viaggio sono fruibili attraverso un display touchscreen a colori da 7″. Il navigatore satellitare è integrato con GoogleTM per dare informazioni utili durante il viaggio: previsioni del tempo, stazioni di servizio nelle vicinanze, hotel, ristoranti, punti di interesse e molto altro. La funzione Send-to-Car permette al guidatore di inviare al sistema di bordo gli itinerari programmati sul PC di casa.

Sono previsti anche lo streaming audio Bluetooth, la connettività con i telefoni cellulari e gli ingressi Aux-in e USB. Sul display a colori da 5″ integrato nel quadro strumenti ,il guidatore visualizza, a rotazione, 12 schermate grafiche con i principali parametri di viaggio e le segnalazioni utili: velocità media ed effettiva, indicazioni sul percorso, contenuti audio, riconoscimento dei segnali stradali, consigli di ecoguida, indicazioni sulla distribuzione di coppia tra gli assali in modalità 4WD e molto altro. Presente anche il sistema Around View Monitor di Nissan: dopo aver misurato in automatico le dimensioni di un posteggio parallelo disponibile, la funzione di assistenza al parcheggio interviene attivamente per compiere la manovra, lasciando al guidatore il controllo su avanzamento e retromarcia. Tutte le versioni del nuovo X-Trail sono dotate di serie di luci diurne a LED, mentre i fari a LED sono installati soltanto sugli allestimenti superiori.

Il nuovo X-Trail adotta il sistema di trazione integrale elettronico ALL MODE 4×4-i: permette di scegliere fra le due ruote motrici, la modalità “Auto” o la trazione integrale permanente “Lock”. In modalità “Auto”, quando si viaggia a velocità inferiori a 80 km/h, il sistema esegue il monitoraggio costante di acceleratore, regime del motore, regolando la distribuzione di coppia tra l’assale anteriore e posteriore per evitare il pattinamento delle ruote. Sui fondi a scarsa aderenza e alle basse velocità, la modalità “Lock” ripartisce equamente la coppia sui due assali. Il nuovo X-Trail è disponibile anche nella versione a due ruote motrici. X-Trail offre ben quattro sistemi elettronici di sicurezza, come il controllo della vettura analizza le condizioni stradali, rilevando eventuali irregolarità che potrebbero causare beccheggio, e compensa intervenendo con una leggera azione frenante sulle ruote interessate. La funzione freno motore attivo disponibile sulle trasmissioni Xtronic consente di affrontare al meglio le curve e le decelerazioni. Il terzo sistema, introdotto sulle vetture di fascia alta, è il controllo attivo della traiettoria. Grazie ai sensori di bordo che misurano velocità, angolo di sterzo, accelerazione e azionamento del freno, il sistema frena individualmente le ruote, modulando l’intervento in modo da riportare il veicolo in traiettoria. È efficace su fondi stradali bagnati e scivolosi.

Il nuovo X-Trail può inoltre contare sul dispositivo di assistenza per le partenze in salita, che utilizza il sistema ESP per rilevare superfici in pendenza. Al lancio, il nuovo X-Trail sarà disponibile con un motore turbodiesel dCi 130, con la possibilità di scegliere fra trazione a quattro o a due ruote motrici, quest’ultima abbinabile a un cambio a variazione continua Xtronic. Nel 2015 sarà poi introdotto un motore benzina turbo DIG-T 1.6 da 163 CV. Il quattro cilindri dCi 130 è capace di sprigionare 320 Nm di coppia e si caratterizza per un sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione in “loop freddo”, che reimmette i gas di scarico a temperatura inferiore per ridurre le emissioni di ossidi di azoto. Il motore è inoltre dotato di un sistema di gestione termica ottimizzato che consente di raggiungere più velocemente la temperatura di esercizio, con conseguente riduzione delle perdite per attrito nelle partenze a freddo e una migliore efficienza dei consumi. Il nuovo dCi 130 è molto più “verde” del motore precedente. I modelli a due ruote motrici con cambio manuale rilasciano soltanto 129 g/km di CO2, mentre quelli dotati dell’avanzata trasmissione XTronic di Nissan ne emettono 135g/km. Sui modelli con sistema ALL MODE 4×4-i, le emissioni salgono a 139g/km, un valore comunque inferiore del 18% rispetto al modello uscente.

Sin dal lancio, il nuovo X-Trail offre la scelta fra due tipologie di cambio: manuale a sei marce e la nuova trasmissione automatica XTronic CVT (solo per le versioni a due ruote motrici). Diversamente dai cambi a variazione continua convenzionali, il sistema XTronic del nuovo X-Trail imita le normali trasmissioni multi-rapporto nelle accelerazioni sostenute, con una progressione graduale. Quando invece la guida è più rilassata, la regolazione continua dei rapporti si fa notare per l’apprezzabile fluidità di marcia. X-Trail è offerto in tre allestimenti disponibili, nei tradizionali nomi di Visia, Acenta e Tekna, prevedono climatizzatore, cerchi in lega, sei airbag, luci diurne a LED, strumentazione con display a colori da 5″, Bluetooth con microfono, cruise control e limitatore di velocità. Sempre di serie sono anche il dispositivo di assistenza per le partenze in salita, i fari a spegnimento ritardato e il sistema a doppio pianale nel bagagliaio. I modelli top di gamma Tekna inoltre i fari a LED, i sedili in pelle, il sedile di guida a regolazione elettrica, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e i cerchi in lega da 19″. Completano la dotazione di serie dell’allestimento Tekna la funzione Intelligent Key con pulsante di accensione motore, il dispositivo frenata di emergenza, il sistema di avviso cambio di corsia involontario, i fari abbaglianti automatici e il riconoscimento segnaletica stradale.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →