Volvo S60 e V60 Polestar: foto e dati tecnici ufficiali

Arrivano le Volvo sportive…


Dopo un paio di teaser che ci avevano parecchio incuriosito, Polestar ha finalmente svelato l’identità dei sui nuovi sportivissimi modelli, basati sulle belle Volvo S60 e V60. All’inizio di maggio avevamo visto la versione Polestar della S60, un concept che aveva indirettamente preannunciato l’arrivo di queste versioni. Anche in questo caso la forza propulsiva arriva dal 6 cilindri in linea benzina T6 da 2.953 cc, capace di erogare 350 Cv a 5.700 giri/min e 500 Nm di coppia motrice fra 2.800 e 4.750 giri/min. Una potenza raggiunta dopo l’installazione un nuovo turbocompressore twin- scroll by Borg Warner, intercooler maggiorato ed un nuovo scarico in acciaio inox da 2,5”.

La trasmissione a quattro ruote motrici con differenziale, Haldex Polestar, invia la potenza prevalentemente al retrotreno e si abbina ad un cambio automatico 6 marce con paddle al volante. Come risultato di questa configurazione la vettura è capace di schizzare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, mentre lo 0-200 km/h è archiviato in 17,7 secondi, con una ripresa da 80 a 120 km/h portata a termine in appena 4.7 secondi. Questa Polestar è limitata elettronicamente alla velocità massima di 250 km/h.

La potenza frenante è fornita da pinze a sei pistoncini che mordono dischi flottante anteriori ventilati da 371x32mm e dischi posteriori ventilati 302x22mm, tutto by Brembo. Il veicolo ha ricevuto cerchi in lega da 20 pollici Polestar calzati pneumatici 245/35. Le Volvo S60 Polestar e Volvo V60 Polestar presentano un assetto più rigido dell’80% rispetto a quello della linea R-Design, con molle più dure e ammortizzatori sportivi Öhlins. Prezzi e disponibilità saranno resi noti in un secondo momento: si tratta comunque di edizioni e tiratura limitata.

Ultime notizie su Berline

Le auto berline: notizie sulle auto con carrozzeria (tipicamente) a 3 volumi e 4 porte, con le novità, le prove su strada, i prezzi, le schede tecniche e le guide d'acquisto.

Tutto su Berline →