Fred Phillips e la sua collezione di auto storiche

Frad Philips ha aperto come ogni anno le porte del suo garage, nel quale ospita 60 automobili storiche. Fra queste c’è anche una straordinaria Alfa Romeo 6C del 1931, guidata addirittura da Nuvolari.


Gli appassionati di Calgary (Canada) avranno sicuramente visitato nei giorni scorsi il museo di Fred Phillips, che ogni 12 mesi apre i battenti del proprio garage ed accoglie tutti quei curiosi che desiderano osservare da vicino le sue 60 automobili. La visita è guidata e comporta un’offerta minima di 25 dollari, cifra raccolta e destinata poi ad iniziative di natura benefica. Philips ha raccolto vetture di ogni epoca. Si passa da una Mazda Cosmo Sport del 1972 ad una Ferrari F40, da una Kurtis 500KK del 1954 ad una Fiat 8V Ghia Savonuzzi Supersonic del 1953. Da segnalare anche la presenza di una Lola T-162 Can-Am del 1969, di una Alfa 1900 CSS Ghia Special del 1954 e di una Bentley 4 ¼ del 1938.

Il pezzo di maggior valore è comunque italiano. Philips possiede infatti una straordinaria Alfa Romeo 6C 1750 series V Zagato Gran Sport del 1931, che Tazio Nuvolari guidò alla Mille Miglia del 1930 e che qualsiasi altro appassionato conserverebbe in una teca di cristallo. La sportiva del Biscione adotta un motore 6 cilindri in linea, con potenza di 102 CV e capace di restituire una velocità massima di 145 km/h ed uno 0-100 km/h in circa 14 secondi. Il cambio è manuale a 4 rapporti, pesa 920 chili ed il suo corpo vettura in alluminio proviene da Zagato. Rimase in produzione dal 1930 al 1932.

Ultime notizie su Automobili Storiche

Tutto su Automobili Storiche →