Ferrari 288 GTO: con Tax the Rich in Video

La Ferrari 288 GTO di Tax the Rich guidata dal collezionista inglese in fuoristrada nei campi della sua tenuta: la supercar di Maranello usata come mai prima d'ora in video.

Tax The Rich colpisce ancora. E questa volta lo fa con una delle vetture più preziose della sua collezione di supercar, la Ferrari 288 GTO. Lo stravagante collezionista di vetture ha infatti portato la sua Ferrari 288 GTO tra i campi della sua tenuta, sugli sterrati e nei sentieri, come se si trattasse di un fuoristrada. Traversi sull'erba, passaggi nel fango e guida ad altissima velocità nei prati del parco attorno alla sua villa non sono infatti una novità nei video dell'inglese, che si è fatto un gran numero di fan esibendosi in manovre estreme, su fondi sterrati, con le supercar della sua collezione.

Prodotta in soli 272 esemplari, la Ferrari 288 GTO è un vero mito degli anni ottanta. Alla sua base vi sono le tecnologie della Formula 1, con materiali avanzatissimi come il kevlar della carrozzeria, che permettevano di contenere la massa in soli 1.160 chilogrammi. Il motore era un potentissimo e raffinatissimo V8 da 2.8 litri biturbo ed iniezione elettronica in grado di erogare ben 400 cavalli.

In questo filmato la Ferrari 288 GTO fa sentire il ruggito del suo potente otto cilindri, sgommando sul terreno ed esibendosi in alcune manovre nei boschi. Tax the Rich la porta poi ad altissima velocità su una strettissima strada asfaltata, per poi arrivare in un granaio, dove sgommando percorre un otto tra due fontane pirotecniche. Uscita dal capannone la Ferrari 288 GTO torna nei boschi, dove l'attende una fitta nebbia causata da alcuni burnout di un'altra delle vetture della collezione di Tax The Rich. Quella che si nasconde nel fumo dovrebbe essere una Ferrari F40 LM, appuntamento quindi alla prossima puntata.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: