Porsche: tutti i dettagli della nuova 911


Secondo quanto riportato da Autocar, la nuova Porsche 911 sarà presentata ufficialmente al Salone di Francoforte del 2011. Inoltre, l'autorevole rivista britannica ha elencato tutti i dettagli del progetto 991, numerazione che identifica la settima generazione della Porsche 911. La nuova sportiva della Casa di Zuffenhausen sarà caratterizzata da una migliore distribuzione dei pesi. La Porsche 991 avrà la carrozzeria in acciaio, abbinata a componenti realizzati in alluminio e plastica. La massa della 911 Carrera si aggirerà sui 1525 kg, vale a dire 45 kg in meno rispetto all'attuale, nonostante la 991 sarà più lunga e più larga della Porsche 997.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Porsche 911 sarà disponibile, al momento del lancio, nelle versioni Carrera e Carrera S, la prima equipaggiata con il propulsore 3.6 da 370 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima, mentre la seconda sarà mossa dal motore 3.8 da 420 CV di potenza e 440 Nm di coppia massima. Entrambe le motorizzazioni saranno abbinate al cambio manuale a 6 marce o al sequenziale PDK a 7 rapporti, quest'ultimo disponibile come optional. Inoltre, grazie all'iniezione diretta abbinata al dispositivo start/stop e al sistema di recupero dell'energia in frenata, la nuova Porsche 911 avrà consumi ed emissioni inferiori nell'ordine del 12%.

A livello estetico, le maggiori novità saranno rappresentate dai cerchi in lega da 20 pollici di serie, nonché dai nuovi fari anteriori e posteriori con tecnologia LED. Gli interni, invece, avranno molti elementi in comune con i modelli Panamera e Cayenne. Lo schema tecnico della nuova Porsche 911 - di cui vi mostriamo una nuova ricostruzione grafica - sarà composto da sospensioni MacPherson all'anteriore e sospensioni multi-link al posteriore. Inoltre, la nuova sportiva di Porsche avrà una capacità di 140 litri per il bagagliaio e 68 litri per il serbatoio.

Ovviamente, sono previste evoluzioni per la gamma della Porsche 991. Nella primavera del 2012 debutterà la nuova 911 Cabriolet con capote in tela reclinabile anche in movimento fino a 60 km/h, mentre alla fine dello stesso anno sarà la volta delle versioni integrali 4 e 4S. Nel 2013, invece, arriverà il turno per la nuova Porsche 911 Turbo che, in seguito, sarà affiancata dalle prestazionali versioni GT3 e GT2. Tra le altre evoluzioni, non sono previste versioni ibride, mentre è allo studio la propulsione elettrica. Nel 2017, infine, la Porsche 991 cederà il passo all'ottava generazione.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
89 commenti Aggiorna
Ordina: