Fiat Panda 1.2 GPL: richiamati quasi 30.000 esemplari

Fiat ha ufficialmente avviato una campagna di richiamo per la Panda 1.2 GPL, che riguarda quasi 30.000 esemplari dell’auto. La motivazione dietro al provvedimento della casa è la possibile presenza di una staffa metallica che non è stata asportata durante la fase di allestimento dell’impianto a gas e che potrebbe interferire con le tubazioni di


Fiat ha ufficialmente avviato una campagna di richiamo per la Panda 1.2 GPL, che riguarda quasi 30.000 esemplari dell’auto. La motivazione dietro al provvedimento della casa è la possibile presenza di una staffa metallica che non è stata asportata durante la fase di allestimento dell’impianto a gas e che potrebbe interferire con le tubazioni di riscaldamento del riduttore di pressione dell’impianto stesso, rischiando di danneggiarle nel lungo periodo.

Il richiamo riguarda le vetture prodotte tra dicembre 2008 e febbraio 2010 e coinvolge i numeri di telaio dal ZFA16900001323413 al ZFA16900001645794. I proprietari delle auto interessate dalla campagna stanno ricevendo in questi giorni un avviso via raccomandata, con cui vengono invitati a far controllare la vettura presso qualsiasi concessionaria della rete Fiat, esibendo la lettera.

Il controllo e l’eventuale intervento saranno ovviamente eseguiti a titolo gratuito. Il numero verde a disposizione dei proprietari per chiedere maggiori delucidazioni è l’800/3428000.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →