Home Notizie Curiosità Ferrari: in Cina il 20% sono acquistate da donne

Ferrari: in Cina il 20% sono acquistate da donne

Le donne cinesi comprano Ferrari a gò-gò. Per l’esattezza, in termini percentuali, ne acquistano il quadruplo delle signore europee e americane: il 20% delle 220 auto che il Cavallino ha venduto in Cina nel 2009 (ben 44 unità) sono state comprate da ricche appassionate. In Occidente questa quota è sotto il 5%. Lo stesso Amedeo


Le donne cinesi comprano Ferrari a gò-gò. Per l’esattezza, in termini percentuali, ne acquistano il quadruplo delle signore europee e americane: il 20% delle 220 auto che il Cavallino ha venduto in Cina nel 2009 (ben 44 unità) sono state comprate da ricche appassionate. In Occidente questa quota è sotto il 5%.

Lo stesso Amedeo Felisa, amministratore delegato di Maranello, si è detto colpito da questo andamento del mercato: “Osservando l’età media dei nostri clienti cinesi, risulta evidente come sia inferiore di ben 10 anni rispetto a quella europea. In Cina inoltre, molte donne sono direttamente coinvolte ad altissimi livelli negli affari e dispongono del denaro necessario per comprare una Ferrari”.

“Si tratta comunque di una sorpresa per noi, perché non pensavamo di avere un tale richiamo sul gentil sesso”, ha osservato in conclusione Felisa. La casa ha celebrato quest’anno le ottime performance ottenute in Cina scegliendo il Salone di Pechino per presentare una vera e propria punta di diamante come la 599 GTO.

Ferrari 599 GTO
Ferrari 599 GTO
Ferrari 599 GTO
Ferrari 599 GTO

Ferrari 599 GTO

Via | AutoEvolution

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →