Proton: la piccola concept ibrida di Giugiaro


All'imminente Salone di Ginevra, la Italdesign di Giorgetto Giugiaro esporrà una concept car che prefigura una citycar ibrida del costruttore malese Proton. L'illustre designer torinese ha tenuto a precisare che la vettura non resterà allo stadio di concept, in quanto il modello che sarà presentato alla kermesse elvetica anticiperà molte soluzioni già in grado di essere prodotte in serie. La Proton Hybrid Concept - denominazione al momento provvisoria - è lunga 355 cm, ha la carrozzeria a 5 porte e l'abitacolo è configurato per 4 persone.

Sviluppata su una piattaforma inedita, la piccola Proton ibrida ha il motore termico posizionato sotto il cofano anteriore, mentre il pacchetto composto da batterie agli ioni di litio è collocato al retrotreno. Nonostante ciò, gli interni prevedono quattro sedili indipendenti e scorrevoli. La vettura offre livelli di confort inimagginabili per un'auto di segmento A, come descrive lo stesso Giugiaro: "Paragonata ad altre compatte, è più alta per sfruttare al massimo gli ambienti interni; inoltre nella seconda fila la distanza dal sedile anteriore è paragonabile a quella di una SUV".

Il sistema ibrido di questa piccola Hybrid Concept è stato sviluppato dalla stessa Casa malese. La tecnologia è molto simile a quella della Chevrolet Volt, in quanto il motore a scoppio non è collegato alle ruote, perché la sua unica funzione è quella di ricaricare le batterie del modulo elettrico principale al quale è affidata la trazione. Questa concept car non solo anticipa il corrispettivo modello di serie, ma sarà anche la prima delle vetture ibride con il brand Proton che arriveranno sul mercato nei prossimi anni.

Via | Quattroruote

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: