Mahindra Thar: il fuoristrada indiano debutta con un prezzo di 17.520 euro

Mahindra Thar - immagini ufficiali

Mahindra ha presentato il fuoristrada Thar, spartano e robusto veicolo pensato per alimentare il mito della mobilità tutta efficacia e concretezza. Una visione quasi anacronistica se contestualizzata nel mercato odierno. Vedere infatti una 4x4 dall’aspetto quasi militaresco, con marce ridotte e motore diesel da 40 cavalli/litro richiama gli anni d’oro del fuoristradismo, anni in cui il termine SUV non aveva ancora messo radici nei listini. Ed il prezzo, poi: 17.520 euro (chiavi in mano) per la versione a due posti e 240 euro in più per la quattro posti.

Il Mahindra Thar è spinto da un propulsore diesel quattro cilindri da 2.500cc e 107 cavalli (250Nm di coppia), realizzato dall'azienda austriaca AVL in collaborazione con Bosch. Il cambio a cinque rapporti è coadiuvato da un riduttore Borg Warner che svolge anche il ruolo del ripartitore, mentre la coppia motrice viene indirizzata verso l’assale posteriore; la trazione integrale è inseribile manualmente. Da “battaglia” anche lo scherma sospensivo, composto da unità indipendenti all’anteriore e assale rigido con molle a balestra per il retrotreno. Il telaio è formato da longheroni d’acciaio, mentre l’impianto frenante è misto con dischi all’anteriore e tamburi al posteriore. I cerchi in lega hanno un diametro di 16 pollici.

Il fuoristrada indiano misura 3.92 metri in lunghezza, 1.71 in larghezza ed 1.93 in altezza, per un peso di 1.750 chili. La velocità massima è di 140 km/h mentre i consumi spaziano dagli 8 litri per cento chilometri nel ciclo misto ai 10.5 nella marcia cittadina.

Mahindra Thar - immagini ufficiali
Mahindra Thar - immagini ufficiali

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: