Mercedes: la AMG Hammer del 1986


La AMG Hammer del 1986 è un'illustre antenata delle odierne berline ad alte prestazioni realizzate dall'atelier sportivo di Mercedes. Realizzata sulla base delle 300 E/CE della Serie 124, la Hammer differiva dalle classiche berline e coupé della Stella non solo per l'allestimento della carrozzeria votato alla sportività e l'assetto specifico, ma soprattutto per il "cuore" trapiantato sotto il cofano motore, vale a dire il 5.5 V8 della Mercedes 560 SEC, ma incrementato nella potenza a 355 CV.

AMG ha prodotto solamente 30 esemplari della Hammer, compreso l'unico con carrozzeria Station Wagon ordinato da un esigente cliente dell'epoca. Per quanto riguarda le prestazioni, la Hammer raggiungeva una velocità massima superiore ai 300 km/h e scattava da 0 a 100 in poco meno di 5 secondi. Inoltre, la AMG Hammer anticipò alcune soluzioni poi riproposte sulla Mercedes 500 E, introdotta nel lontano 1990 e assemblata a mano nell'impianto Porsche di Zuffenhausen.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: