Opel: GM richiama Bob Lutz; Nick Reilly potrebbe sostituire Carl-Peter Forster

Dopo l’addio di Carl-Peter Forster dal posto di comando della Opel, GM rispolvera Bob Lutz; “il grande vecchio”, guiderà il consiglio di sorveglianza della casa tedesca fin quando dai piani alti di Detroit non verrà deliberato un piano di ristrutturazione per la casa di Russelsheim.

Lutz sarà chiamato ad una funzione di controllo più che di gestione; quest’ultima passerà al nuova amministratore delegato che verrà nominato nei prossimi giorni. Voci di corridoio parlano di Nick Reilly, responsabile delle attività internazionali di Gm, come sostituto di Forster.

General Motors dovrebbe comunque presentare nei prossimi 10 giorni la strategia di ristrutturazione per Opel. Intanto si parla di tagli per 10.000 posti di lavoro.

Via | IlGiornale (Grazie al nostro lettore "giulio503" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: