Alfa Romeo: FPT sta sviluppando un nuovo motore V8


Secondo quanto riportato da Autocar, Fiat Powertrain Tecnologies sta sviluppando un nuovo motore V8 destinato esclusivamente alle vetture Alfa Romeo. Si tratta di un propulsore da 3.0 litri di cilindrata, dotato di tecnologia MultiAir. La Casa del Biscione utilizzerebbe questa nuova unità per l'erede dell'Alfa 166, in luogo di un motore Maserati di pari frazionamento. Sono previste due differenti varianti: una aspirata e l'altra biturbo.

L'inedito 3.0 V8 MultiAir assicura basse emissioni e consumi contenuti. Inoltre, si adatterebbe bene alla piattaforma della prossima Chrysler 300C su cui verrà sviluppata la nuova ammiraglia Alfa Romeo, al momento conosciuta come Alfa 169, di cui sembra sia già noto anche lo schema tecnico: motore anteriore in posizione longitudinale, trazione e cambio al retrotreno in perfetto stile transaxle.

Per quanto riguarda il design, l'Alfa Romeo 169 avrà un aspetto più da coupé a 4 porte che da berlina vera e propria. Quindi, Jaguar XF e la nuova Mercedes CLS saranno le concorrenti più accreditate. Inoltre, l'Alfa 169 sarà quasi certamente realizzata anche in una variante GTA, dotata sempre del 3.0 V8 biturbo ma con potenza e coppia maggiore rispetto alla versione "standard".

Sono passati più di trent'anni dallo sviluppo dell'ultimo motore V8 creato da Alfa Romeo. Un propulsore con questo tipo di architettura fu installato sotto il cofano della Montreal, affascinante coupé che debuttò nel lontano 1970 e uscì di listino nel '77. Anche ai tempi dell'accordo Fiat-GM si parlò della realizzazione di un'Alfa 166 V8 mossa dal propulsore Northstar di Cadillac, ma il progetto fu subito accantonato.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
140 commenti Aggiorna
Ordina: