Monster, un'altra Panda...

Panda Monster

Al Motor Show non ci sono soltanto la Panda Cross e la Panda Hydrogen; viene anche presentata una versione speciale, che sarà prodotta in serie limitata a 620 esemplari, in omaggio alla cilindrata della moto a cui si ispira e dalla quale prende il nome: Monster.

Per richiamare la "grinta estetica" della moto Ducati, questa Panda, derivata dalla Cross, ha carrozzeria e modanature interamente verniciate in nero, così come neri sono gli interni in pelle e scuri il lunotto e i vetri posteriori; sono invece color metallo le griglie anteriori e la parte inferiore dello scudo paraurti, mentre le pinze dei freni, visibili attraverso i cerchi in lega, sono di un vistoso color oro.

Niente di nuovo, rispetto alla Cross, per quel che riguarda la tecnica: quindi 1.3 Multijet da 70 CV e 145 Nm.
Grinta sì, ma forse il nero alla Panda dona meno rispetto al bicolore...

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: